FRIULI VG

Covid: Fvg, in calo ricoveri in reparti ordinari e isolamenti

Sono state rilevate le positività di un infermiere del Burlo di Trieste, di un medico dell'Azienda sanitaria universitaria Friuli Centrale e di un infermiere dell'Azienda sanitaria universitaria Giuliano Isontina

Trieste, 13 ott – Oggi in Friuli Venezia Giulia su 4.965 tamponi molecolari sono stati rilevati 85 nuovi contagi con una percentuale di positività dell’1,71%. Sono inoltre 4.483 i test rapidi antigenici realizzati, dai quali sono stati rilevati 10 casi (0,22%). Nella giornata odierna si registra il decesso di un 85enne di Pordenone avvenuto in ospedale; rimangono 9 le persone ricoverate in terapia intensiva e scendono a 39 i pazienti ospedalizzati in altri reparti.

Lo comunica il vicegovernatore della Regione con delega alla Salute Riccardo Riccardi.

I decessi complessivamente ammontano a 3.830, con la seguente suddivisione territoriale: 831 a Trieste, 2.025 a Udine, 680 a Pordenone e 294 a Gorizia. I totalmente guariti sono 109.847, i clinicamente guariti 45 e, in calo rispetto a ieri, 787 in isolamento.

Dall’inizio della pandemia in Friuli Venezia Giulia sono risultate positive complessivamente 114.557 persone (il totale è stato ridotto di tre unità a seguito della revisione di altrettanti test positivi) con la seguente suddivisione territoriale: 23.528 a Trieste, 52.705 a Udine, 22.994 a Pordenone, 13.733 a Gorizia e 1.597 da fuori regione.

Per quanto riguarda il Sistema sanitario regionale sono state rilevate le positività di un infermiere del Burlo di Trieste, di un medico dell’Azienda sanitaria universitaria Friuli Centrale e di un infermiere dell’Azienda sanitaria universitaria Giuliano Isontina.

Infine, relativamente alle strutture residenziali per anziani, si registra il contagio di un ospite a Gorizia.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button