TG SALUTETOP NEWSVENETO

3271 nuovi positivi e 4 decessi nelle ultime 24 ore.

3271 nuovi positivi e 4 decessi nelle ultime 24 ore con un totale complessivo di contagiati da inizio pandemia che sale a 552.021 persone e dove ad essere attualmente positivi sono ben 49.241 pazienti.

Nel frattempo ci si prepara per un’altra ondata dove, negli ultimi giorni si registra una crescita dei contagi e da qui l’attenzione massima e la scelta della regione del Veneto di riaprire i Covid Hospital mentre sono pronti a scendere in campo nella lotta al virus 92 pediatri con l’obiettivo di vaccinare 57 mila bambini tra i 5 e gli 11 anni e residenti sul territorio dell’Usl 6 Euganea.

 

Le vaccinazioni che in Italia partiranno ufficialmente da giovedì 16 dicembre, per quanto riguarda Padova, invece, il via è atteso nel fine settimana che va dal 17 al 19 dicembre presso il padiglione 6 della fiera.

Il timore rimane comunque alto e dal 20 dicembre rischiano la zona gialla diversi territori della penisola adombrandosi anche il rischio zona arancione.

Questa settimana sarà dunque decisiva per la definizione delle linee guida per gestire la pandemia anche alla luce di quel 31/12/2021 in cui scade lo stato di emergenza e che nelle prossime settimane porterà il consiglio dei ministri a decidere se confermarlo o meno.

Un possibile passaggio in zona gialla dal 20 dicembre, se la situazione non dovesse migliorare, toccherebbe così al Veneto, alle Marche e alla Lombardia e dove ad essere decisivi saranno proprio i dati che si registreranno da oggi a giovedì.

Intanto a Padova inizia oggi la campagna di comunicazione per invitare i cittadini a sottoporsi alla terza dose e voluta dal sindaco Sergio Giordani.

Oltre 100 mila depliant informativi firmati dagli eroi contemporanei verranno distribuiti nei prossimi giorni e consegnati nelle case di tutti i padovani a cui si aggiungeranno i cartelloni e i manifesti nei quartieri in una vera e propria “chiamata alle terze dosi” nel gioco di parole in cui si sovrappone “te e tre”.

 

Intervista all’assessore alla sicurezza Diego Bonavina sull’andamento dei controlli in città.

 

 

Di Eleonora Passarella

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button