TOP NEWS

Notti di stelle, tra il 12 e il 13 agosto il vero spettacolo

Anche in questa estate 2021 tutti con il naso all’insù pronti ad esprimere un desiderio nella notte delle stelle cadenti… notte di speranze, di sogni, di attesa, una notte in cui la tradizione narra che proprio in quelle scie di luci che squarciano fulminee la notte vi siano le lacrime versate da San Lorenzo durante il suo supplizio.

 

Intanto in una delle notti più romantiche dell’estate l’appuntamento si riconferma nel perdersi in quell’oscurità dalle piccole luci e nella speranza di veder brillare la propria stella a cui affidare un desiderio speciale.

Ed è proprio così che anche in questa estate strampalata che le stelle promettono il loro spettacolo nella volta celeste di questo nuovo agosto, infatti, con una luna “discreta” come osservato dall’Unione Astrofili Italiani (Uai), le stelle cadenti potranno essere osservate meglio soprattutto nella notte tra il 12 e il 13 agosto.

 

Lo sciame delle Perseidi, le cosiddette Lacrime di San Lorenzo sarà così preceduto, invece, da sciami di meteore, dove in questo 2021 sono previsti picchi di 100 meteore l’ora e concentrati soprattutto tra le costellazioni dell’Aquila e dell’Aquario, le alfa Capricornidi, visibili per tutta la notte fino al sorgere della Luna, invece, tra il 9 e 11 agosto si potranno osservare le delta Aquaridi e le Aquilidi.

Il 19 agosto poi sarà una data importante per un ulteriore spettacolo nel cielo, Giove, infatti, raggiungerà l’opposizione al Sole rimanendo visibile per tutta la notte con la massima luminosità.

 

Fin dall’antichità si riteneva che il destino degli uomini fosse scritto nelle stelle e con la “caduta” della stella si concretizzasse la possibilità di cambiare il proprio destino e così realizzare un sogno…

In questa tradizione antica di desideri e speranze che nel firmamento cercavano risposte ad oggi non ci resta che difendere quell’atavica meraviglia e timore dell’infinito…

“Se esprimi un desiderio è perché vedi cadere una stella, se vedi cadere una stella è perché stai guardando il cielo, se stai guardando il cielo è perché credi ancora in qualcosa”.

 

Di Eleonora Passarella

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button