TOP NEWSVENETO

PADOVA : FIRMATO IN PREFETTURA IL PATTO PER LA SICUREZZA DEL COMUNE DI CADONEGHE

Il sindaco di Cadoneghe, Marco Schiesaro e il prefetto di Padova, Raffaele Grassi, hanno firmato il patto per l’attuazione della sicurezza urbana.
Lo scopo del patto è quello di rafforzare le azioni di prevenzioni e di contrasto alle forme di illegalità presenti nel territorio, in particolare nelle aree maggiormente esposte, contrastando i fenomeni di criminalità diffusa e predatoria e promuovendo il rispetto del decoro urbano. Un obiettivo da raggiungere – è specificato sempre nell’accordo – tramite il potenziamento dei sistemi di videosorveglianza comunale.  È, inoltre, prevista una cabina di regia, composta dai rappresentanti delle forze di polizia e della polizia locale, che avrà il compito di monitorare lo stato di attuazione del patto con cadenza semestrale. “Si tratta di un risultato importante – afferma il sindaco Marco Schiesaro – a cui siamo arrivati dopo un lungo lavoro da parte della nostra polizia locale. Con il patto di sicurezza, la Prefettura certifica il nostro piano per Cadoneghe, che prevede l’installazione di 18 telecamere e di 17 varchi con postazioni di lettura e analisi delle targhe dei veicoli in transito. Andremo a proteggere, in particolare, edifici pubblici, scuole, vie trafficate in vicinanza di impianti sportivi e luoghi di aggregazione. È certamente positivo finire il 2021 e iniziare il 2022 con questa importante novità che, da un lato, ci consentirà di aggiornare in modo significativo l’impianto di videosorveglianza, con telecamere di ultima generazione in grado di assicurare immagini nitide, ma anche di rafforzare la collaborazione attiva con le forze dell’ordine presenti sul territorio, oltre alla Polizia locale, i Carabinieri, la Guardia di Finanza, la Polizia di Stato, che ringrazio per il lavoro svolto indefessamente. Gli ultimi mesi hanno visto una serie di inaccettabili atti di illegalità nel territorio di Padova, in particolare nella zona a Nordest del capoluogo. Occorre fare di tutto per garantire il rispetto della proprietà, assicurando ai residenti un contesto in cui furti e altri reati ancora più gravi non diventino ordinaria amministrazione. La serenità di tutti dipende anche da città più sicure”.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button