TOP NEWSVENETO

PADOVA : Natale 2021, un bando da 300.000 Euro per le luminarie private, gli arredi e le iniziative nei quartieri

La Giunta comunale ha approvato la pubblicazione di un bando rivolto a soggetti privati quali associazioni di categoria, associazioni e consorzi di negozianti e associazioni culturali per sostenere l’installazione di luminarie natalizie, elementi di arredo e l’organizzazione e promozione di iniziative da realizzarsi in periodo natalizio che possano avere ricadute positive per le attività commerciali di tutti i quartieri e per la promozione turistica.

Obiettivo è quello da un lato di potenziare la programmazione natalizia, dall’altro sostenere concretamente i commercianti che potranno contare su un sostanzioso contributo comunale per l’installazione delle tanto attese luci di Natale. Il bando, presentato alle associazioni in un’assemblea pubblica lo scorso 12 ottobre, sarà pubblicato entro venerdì e ci saranno 15 giorni per presentare le proposte, che dovranno tenere conto almeno di un 20% di contributo privato. “E’ un passaggio importante – afferma l’assessore al Commercio Antonio Bressa – perché mai prima d’ora il Comune aveva messo in campo risorse così importanti attraverso un bando pubblico per sostenere l’installazione di luminarie dei privati e tutte le iniziative nei quartieri. Finalmente iniziamo ad uscire concretamente dalla pandemia, grazie alla massiccia campagna vaccinale che prosegue senza sosta, e dopo due anni di restrizioni siamo pronti per un grande Natale, che vogliamo venga realizzato con il contributo di tutti. Affianco alla spettacolare illuminazione dei palazzi storici, alla diffusione di installazioni luminose in tutta la città sosteniamo anche l’installazione di luminarie dei privati sulle strade grazie alla collaborazione tra associazioni e negozianti. La città si illuminerà a partire dal 20 novembre e lì inizierà un periodo di festeggiamenti in grande stile. In ogni caso, se arriveranno molte domande e si eccederà il fondo stanziato, siamo pronti anche ad implementarlo.”

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button