Roshe Run Outlet, Nike Air Max 90 Outlet, Air Jordan Outlet
Home / Notizie / Eventi / 21 luglio Pordenone si tinge di Blues con il Blues on the Road

21 luglio Pordenone si tinge di Blues con il Blues on the Road

Mentre proseguono i pomeriggi al Parco della Villa Baschiera Tallon (ore 18.30), il giovedì sotto le stelle del 21 luglio nell’Estate in Città del Comune di Pordenone si tinge di Blues con il Blues on the Road del Pordenone Blues Festival che trasformerà Pordenone in una piccola New Orleans. Per tutta la sera – in coincidenza con l’apertura prolungata dei negozi – vie e locali del centro saranno animati da 20 concerti, musicisti di strada, dj set, spettacoli e aperitivi. Coinvolti ristoranti, bar, osterie e pizzerie. Si comincia alle 17.30 alla Corte del Bosco con i Soul Food. Alle 19 al Pn bar sono di scena Living The Good Life, a Il Posto Di Follador, il Bluesing Duo al Bar Sbico i Bluestone. Alle 19.30 i Dangerous Mood suonano al Caffè Municipio, il Mad Daisy Duo anima il vicolo tra le Casette, l’ Osteria Al Tramai  e Al Cenacolo. Alle 20 in piazza Cavour (in collaborazione con Alla Catina, Gelateria Cavour, Twister Pizza) spazio a Matthew Road Meets The Hudsons, alla Vecia Osteria Del Moro a Max Prandi Cha Tu King, Da Cico a Lorenzo Risi Duo. Alle 20.30 Mirna & The Groovy Band canta al Bar Posta. Alle 21 troveremo all’Antica Drogheria, Manlio Milazzi, Jacopo Tommasini & Roberto Maffioli Trio, alla Prosciutteria F.Lli Martin Dok Dall’ava, Paolo Mizzau & The Doctor Love Band, Al Campanile, Flavio Paludetti & Gianpaolo Rinaldi, alla Gelateria Zampolli, Andrea Cubeddu & Federico Cotzia, all’Osteria Ai Compari il Mali Duo. Alle 21.15 il Bianco E Rosso, ospita Trouble Again. E per finire in bellezza la straordinaria carica dei Boogie Nuts esploderà alla Taverna Mister O alle 22. In giornata prosegue anchel’Inner City Blues, concorso di pittura, disegno e scultura che trasforma in arte visiva  le suggestioni musicali blues, coach Giulio Masieri. Il pubblico potrà̀ ammirare le opere durante la loro creazione e votare l’artista preferito.

Giovedì 21 luglio alle 21 nell’arena verde del castello di Torre ultimo appuntamento Si fa presto a dire elettrodomestico. Con la ormai collaudata formula con la quale i Papu sanno unire racconto storico e divertimento, Andrea Appi e Ramiro Besa raccontano la storia dell’azienda che ha cambiato il volto e lo sviluppo di Pordenone, mettendone in rilievo i tratti salienti, dando voce a generazioni di operai e di dirigenti, elementi interdipendenti di quel grande processo economico che ha risollevato il Paese dalle macerie di due guerre, sconfitto la dilagante miseria e costruito il nostro attuale benessere. In particolare verranno rappresentati i due punti vista dei dirigenti e degli operai e il loro diverso sguardo sulla storia e sul presente dell’azienda. In scena dunque 2 personaggi fittizi, che nel loro dialogo/confronto riassumono il risultato dello studio su libri e documenti, ma anche di interviste fatte a chi l’azienda l’ha vissuta in prima persona, dal Circolo anziani della Zanussi a rappresentanti del sindacato. Una ricerca completata da una visita allo stabilimento odierno, molto diverso da quello degli anni Sessanta. Ne risulta  un percorso  di tante fatiche, entusiasmi, soddisfazioni e di altrettante sfide per il futuro. La base musicale registrata è a cura di Elisa Santarossa, voce, Stefano Gislon, chitarra e Francesco Bearzatti, sax. Suono e luci di Alberto Biasutti, scenografie di Stefano Zullo e Maria Paola Di Francesco, video editing di Paola Dalmazi e Francesco Sogaro, voci di Lisa Moras, Carla Manzon e Paolo De Zan, foto di Paolo Meiorin e Alida Canton. In caso di maltempo, per questioni logistiche, in bastia verrà messo in scena Un prete ruvido, spettacolo dedicato a monsignor Lozer, figura paradigmatica del quartiere di Torre. Prevendita tutti i giorni (escluse le domeniche) dalle 15.00 alle 18.30 alla Bastia del Castello di Torre. Ingresso intero 10 €, ridotto bambini fino ai 10 anni 2 €. Info: Info@ipapu.it, 334.7906658 dalle 15.00.

Articolo di Roberto Mattiussi

Passione per il giornalismo, Webmaster, esperto Seo & On Line Marketing. Precedentemente anche Dj, Tecnico-Informatico , Regista in diverse Radio. Laurea nel 2004. Tutte le sere conduce il Telegiornale del FVG su Cafè24. Orari Tg: 19:20, 21:00, 00:05, 07:20. Tutte le mattine in onda su Radio Fantasy con la rassegna stampa alle 06:00, 06:30, 07:00, 07:30, 08:30.

Leggi anche...

Recuperate le salme dei due escursionisti triestini

Tarvisio, ore 17.30 Dopo dieci ore di lavoro ininterrotto sotto la neve e il vento ...

Rispondi