Roshe Run Outlet, Nike Air Max 90 Outlet, Air Jordan Outlet
Home / Notizie / Cronaca / Abano Terme scelta per il Centro di Riferimento Regionale per i disturbi dell’Identità di genere .

Abano Terme scelta per il Centro di Riferimento Regionale per i disturbi dell’Identità di genere .

Per la prima volta, la Sanità del Veneto sarà dotata di un Centro di Riferimento Regionale per i disturbi dell’identità di genere.
Lo ha deciso la Giunta regionale che, su proposta dell’Assessore alla Sanità Luca Coletto, ha approvato una delibera che assegna le funzioni connesse al Policlinico privato-convenzionato di Abano Terme (Padova), con un finanziamento fino a un massimo di 200 mila euro l’anno per gli anni 2018-2019-2020. “La scelta di Abano non è casuale – aggiunge l’assessore  Luca Coletto – perché in quella struttura, privata convenzionata con l’Ulss 6 di Padova, ci sono importanti professionalità specifiche, che rispondono alla necessità di concentrare le competenze multidisciplinari e multispecialistiche per affrontare la complessità delle tematiche connesse a questi disturbi, con un’organizzazione che sappia farsi carico del paziente dall’inizio alla fine del percorso, esattamente come si fa, con grande successo, all’interno delle Breast Unit per la presa in carico totale delle donne colpite da tumore al seno”.La struttura sanitaria Aponense entra così di fatto nel ristretto gotha internazionale dei centri per queste patologie e ha già avviato un rapporto di collaborazione con quello dell’Università di Belgrado che, con Londra, costituisce la massima autorità internazionale in materia.Le prime norme nazionali in materia i rettificazione di attribuzione del sesso risalgono al 1982 e la Regione del Veneto, con la legge regionale nr. 22 del 1993, dispose che tali attività fossero a carico del Servizio Pubblico.

Articolo di Redazione Padova

Leggi anche...

PADOVA : NIGERIANO TENTA DI RAPINARE UN MONOPATTINO AD UN CONNAZIONALE E SI FERISCE. POI ARRESTATO

In via Valeri a Padova , due pattuglie del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia ...

Rispondi