Roshe Run Outlet, Nike Air Max 90 Outlet, Air Jordan Outlet
Home / Notizie / Cronaca / ABANO TERME : VISITA DEL COLONNELLO ORESTE LIPORACE ALLA COMPAGNIA DEI CARABINIERI DI ABANO TERME
VISITA AI CARABINIERI DI ABANO TERME DEL COLONNELLO LIPORACE

ABANO TERME : VISITA DEL COLONNELLO ORESTE LIPORACE ALLA COMPAGNIA DEI CARABINIERI DI ABANO TERME

Questa mattina il Comandante Provinciale dei Carabinieri di Padova, Colonnello Oreste LIPORACE, ha fatto visita alla Compagnia di Abano Terme dove ha  incontrato i 13 Comandanti delle Stazioni dipendenti oltre ad una folta rappresentanza del personale dei Reparti. Nella circostanza ha consegnato al Comandante della Compagnia, Magg. Marco TURRINI, e ad altri 4 militari, altrettanti attestati di merito per operazioni di servizio concluse nel corso dell’ultimo anno. Successivamente, nella suggestiva cornice di Villa Bassi, si è svolto l’incontro con il Sindaco del centro termale, Federico BARBIERATO ed i suoi più stretti collaboratori, a cui il Colonnello LIPORACE ha portato i saluti delle massime Autorità dell’Arma di Padova, il Comandante Interregionale Carabinieri “Vittorio Veneto”, Gen. C.A. Aldo VISONE ed il Comandante della Legione Carabinieri Veneto, Gen. B. Giuseppe LA GALA.

L’Alto Ufficiale ha quindi confermato al Primo Cittadino, anche in applicazione alle recenti direttive del Comandante Interregionale, l’impegno e la vigile presenza dei Carabinieri affinché l’attività di prevenzione e contrasto dei reati possa accompagnare l’ordinato sviluppo di un territorio a fortissima vocazione turistica, rinomato in ambito nazionale ed internazionale.

Abano, in particolare, è stata individuata dal Col. LIPORACE quale centro di importanza strategica per il controllo del territorio: una vera e propria “cerniera” di congiunzione tra la zona dei Colli Euganei e la Bassa padovana.

E’ stata, inoltre, sottolineata l’efficacia dell’attività svolta dalla Compagnia di Abano Terme sotto il profilo della diuturna opera di controllo del territorio, che ha consentito di ridurre notevolmente il numero complessivo dei reati denunciati (circa il 18% in meno rispetto allo scorso anno) con evidente riduzione anche del numero delle rapine (circa il 30% in meno nell’ultimo biennio) e di quello dei furti (circa il 10% in meno su base annua). Numerose brillanti operazioni di servizio sono state, altresì, concluse dai Carabinieri di Abano nel contrasto allo spaccio di stupefacenti, dei reati contro il patrimonio e nell’attività svolta a tutela delle fasce deboli. E’ stato fatto riferimento, in particolare, all’operazione denominata  “LADRÒN DELLE FESTE” che, nei mesi scorsi, ha consentito di disarticolare un sodalizio criminale costituito da soggetti di etnia albanese responsabili di numerosi furti in abitazione nella zona termale e nell’immediata periferia di Padova.

Tale attività a difesa della collettività, ha assicurato il Colonnello LIPORACE, proseguirà nel prossimo futuro, arricchendosi ulteriormente di contenuti mediante la pianificazione di servizi coordinati a largo raggio, grazie al concorso dei Comparti di specialità dell’Arma.

Il Sindaco di Abano Terme ha ringraziato il Comandante Provinciale, confermando il percorso di proficua e costante collaborazione instaurato con l’Arma, finalizzato a dare una risposta efficace alle esigenze di sicurezza dei cittadini del centro termale e dei turisti che soggiornano numerosi ad Abano.

Sono stati citati, in particolare, i controlli svolti nella zona pedonale di Abano, ma pure quelli svolti nei parchi cittadini, durante i fine settimana e in collaborazione con la Polizia Locale, per il  contrasto dei danneggiamenti e degli atti di vandalismo.

E’ stato, infine, confermato dal Sindaco BARBIERATO l’impegno dell’Amministrazione Comunale nel progetto di ristrutturazione della caserma di Viale delle Terme, sede del locale Comando Compagnia, il cui iter di realizzazione è stato da diversi mesi positivamente avviato.

ABANO TERME : VISITA DEL COLONNELLO ORESTE LIPORACE ALLA COMPAGNIA DEI CARABINIERI DI ABANO TERME

Articolo di Redazione Padova

Leggi anche...

CASCINA MAURONER: FONTANINI, SITUAZIONE INACCETTABILE, PRESTO SOLUZIONE DEFINITIVA

Nella mattinata di oggi il sindaco di Udine Pietro Fontanini, l’assessore alla sicurezza Alessandro Ciani, ...

Rispondi