Aggredito da due cani mentre passeggia perde mezza falange dell’indice

Assalito da due cani finisce all’ospedale e perde mezza falange dall’indice destro.

Non solo. A finire in clinica veterinaria è stata anche la sua fedele cagnolina con una zampa squarciata.

Paura domenica mattina a Rosa di San Vito al Tagliamento in provincia di Pordenone quando l’uomo intento a fare una passeggiata con il suo amico a quattro zampe è stato improvvisamente assalito da due grandi cani lasciati liberi vicino al Tagliamento.

Il protagonista della vicenda per difendersi ha istintivamente coperto il volto con le mani venendo così attaccato da uno dei due animali.

Anche la cagnolina è stata un attimo dopo aggredita rimediando una seria ferita ad una zampa.

Fortunatamente il padrone dei cani, privi di guinzaglio, non era molto lontano e al suo pronto richiamo si sono placati.

Poi la corsa all’ospedale Santa Maria degli Angeli di Pordenone.

Gli specialisti del reparto di chirurgia della mano hanno cercato di fare il possibile per riuscire a salvare l’indice al paziente ferito, ma non è stato possibile recuperare la falange, era stata troppo danneggiata dai denti del cane.

Indagano intanto i carabinieri cercando di ricostruire l’esatta dinamica dei fatti ed attribuire le eventuali responsabilità.