Roshe Run Outlet, Nike Air Max 90 Outlet, Air Jordan Outlet
Home / Notizie / Cronaca / AGGREDITO UN RESPONSABILE TERMINAL SAN DONA’

AGGREDITO UN RESPONSABILE TERMINAL SAN DONA’

Sgradevole e inqualificabile episodio di aggressione, ieri mattina all’autostazione di Atvo di piazza IV Novembre a San Donà di Piave, dove una passeggera ha aggredito un responsabile per non volere pagare il biglietto. Ora l’Azienda procederà per vie legali.
Il fatto è avvenuto verso le 7.30, durante la verifica dei biglietti, prima della partenza, come da prassi. La linea era quella in partenza per Treviso. Il problema è sorto nel momento in cui una donna extracomunitaria è stata invitata ad acquistare il biglietto prima di salire. Di tutta risposta questa ha iniziato a proferire ripetute offese nei confronti del responsabile, accusato di essere razzista. Quindi ha sferrato all’uomo un pugno in pieno volto, procurandogli una ferita al naso, che ha iniziato a sanguinare.
La donna è quindi salita nel bus, che è partito. Scelta dettata anche dal fatto che a bordo c’erano altre connazionali della donna e si voleva evitare che si surriscaldassero gli animi. Avvisata, però, la Polizia, all’arrivo del bus a Treviso, la donna è stata fermata e identificata. Il dipendente Atvo è stato medicato al Pronto Soccorso e ora la direzione Atvo procederà per vie legale, formalizzando una denuncia-querela nei confronti della donna. Al responsabile Atvo sono state riscontrate ferite guaribili in quattro giorni.
Il presidente Atvo, Fabio Turchetto, ha fermamente condannato l’aggressione, espresso solidarietà al dipendente e sottolineato come tutta la vicenda sia stata gestita in modo corretto.

Articolo di Roberto Mattiussi

Passione per il giornalismo, Webmaster, esperto Seo & On Line Marketing. Precedentemente anche Dj, Tecnico-Informatico , Regista in diverse Radio. Laurea nel 2004. Tutte le sere conduce il Telegiornale del FVG su Cafè24. Orari Tg: 19:20, 21:00, 00:05, 07:20. Tutte le mattine in onda su Radio Fantasy con la rassegna stampa alle 06:00, 06:30, 07:00, 07:30, 08:30.

Leggi anche...

PADOVA : Il cane antidroga Rusty della Polizia Locale scova un nascondiglio con la droga pronta allo spaccio in zona stazione

L’utilizzo dei cani antidroga è particolarmente temuto dagli spacciatori perché gli animali addestrati sono in ...

Rispondi