Roshe Run Outlet, Nike Air Max 90 Outlet, Air Jordan Outlet
Home / Notizie / Eventi / Arti e Sapori, festival internazionale dello spettacolo di strada a Zoppola il 29, 30, 31 luglio

Arti e Sapori, festival internazionale dello spettacolo di strada a Zoppola il 29, 30, 31 luglio

Ritorna il 29, 30 e 31 luglio a Zoppola l’allegra invasione dei buskers. Arti e Sapori, 12^ Fiera Internazionale dello Spettacolo di Strada organizzata dalla Proloco del Comune di Zoppola e promossa dall’Amministrazione Comunale trasforma per tre giorni la cittadina pordenonese in un grande teatro a cielo aperto dove più di 100 artisti tra musicisti, acrobati, clown e giocolieri si esibiranno nelle piazze e lungo le vie del centro storico.
Zoppola è diventata in questi anni una tappa di riferimento nei tour in Italia di molte compagnie europee che scelgono la cittadina Pordenonese proprio per il suo clima accogliente, e il programma stimolante della manifestazione che permette agli artisti di esprimersi al meglio e di incontrare tanti altri colleghi in una sorta di meeting internazionale del circo contemporaneo, naturale proseguimento del Festival di Brocante che si tiene in Val Colvera nei giorni precedenti. La piazza di Zoppola è diventata quindi una specie di grande laboratorio dove nascono collaborazioni, si sperimentano nuovi spettacoli e a volte si formano nuove compagnie. Diventa naturale quindi incontrare qui gli studenti artisti della Codarts Circus School, una prestigiosa scuola di arti circensi con sede a Rotterdam che forma professionisti tra i più ricercati d’Europa. Durante il festival interverranno a sorpresa in vari punti spettacolo dando vita a scene immaginifiche, invenzioni al limite delle possibilità fisiche, saggi di virtuosistica poesia acrobatica. Una innovativa contaminazione tra circo e teatro, così viene definito lo spettacolo di FourHands Circus che racconta dell’incontro imprevisto tra un imprenditore sommerso dai debiti e una donna immigrata che sta per cominciare una nuova vita in un nuovo paese.

In un’atmosfera surreale e divertente, il circo incontra il teatro raccontandolo attraverso la performance fisica, l’acrobatica al trapezio, mano a mano e tessuti aerei. A Zoppola l’innovazione si sperimenta anche nella musica che scavalca i confini di territorio e di genere. Fjord Trio è una compagnia finlandese che con contrabbasso, violino, percussioni riesce a realizzare un rocambolesco mix di culture sonore apparentemente lontanissime. Melodie popolari che incontrano il jazz tra il profumo del mar Baltico e i colori dell’est. Esperimenti che si ripetono anche nelle performance della compagnia Ajde Zora composta da una cantante serba e musicisti italiani che insieme decidono di mescolare il repertorio di musica tradizionale balcanica con una combinazione di canzoni frenetiche e malinconiche della tradizione Rom dell’Europa Orientale. A fare da collante tra i vari spettacoli ci saranno Mabò Band e Ciaffero Clown Band, due gruppi comico/musicale che animeranno le strade di Zoppola con un cocktail di musica-gag-improvvisazioni teatrali.
Ricca anche la proposta enogastronomica: sono 22 i punti di ristorazione in tutto il centro storico, chioschi enogastronomici allestiti da ristoratori e associazioni con prodotti tipici. Gnocchi con le patate di Ovoledo, gamberi di Orcenico, frico, bigoli in salsa, sardelle fritte, seppie in umido, baccalà …sono alcuni dei piatti della tradizione veneto friulana che si potranno degustare a Zoppola accompagnati dalle birre di 6 produttori artigianali e dai vini di 10 cantine del territorio targate Enopordenone. Per far apprezzare al meglio tutte queste proposte sono in programma aperitivi-degustazione che abbineranno vini e birre di eccellenza a cibi particolari: si terranno tutte le sere all’Enoteca “La Grava” (parcheggio Municipio) alla presenza del vignaiolo o del mastro birraio produttore. Un’accoppiata, questa, tra spettacolo e buona cucina, che in 12 anni ha fatto diventare Arti e Sapori di Zoppola uno degli eventi estivi più attesi della provincia di Pordenone. Proprio per presentare al meglio il territorio di Zoppola ai tantissimi visitatori che saranno in paese nel weekend della manifestazione è stata preparata una squadra di “Ciceroni per un giorno”, ragazzi volontari del Progetto Giovani che accompagneranno i turisti alla scoperta delle bellezze artistiche, naturalistiche e architettoniche di Zoppola e dintorni; partenze dei tour sabato 30 e domenica 31 luglio alle ore 16.30 da Piazza Tonneins. Nelle stesse giornate ma alle ore 15.30 e 17.00 si terranno visite guidate gratuite alla mostra “Le forme della ceramica” artigianato e industria tra passato e presente, alla Galleria Civica d’Arte Celso e Giovanni Costantini di Castions. Si terrà in bicicletta invece la gita alla scoperta del territorio “Zoppola, terra d’acqua e sassi” che partirà domenica 31 luglio alle ore 8.30 da Piazza Tonneins. L’attività è gratuita ma è necessaria la prenotazione: cell. 389 4262373 info@prolocozoppola.it

Articolo di Roberto Mattiussi

Passione per il giornalismo, Webmaster, esperto Seo & On Line Marketing. Precedentemente anche Dj, Tecnico-Informatico , Regista in diverse Radio. Laurea nel 2004. Tutte le sere conduce il Telegiornale del FVG su Cafè24. Orari Tg: 19:20, 21:00, 00:05, 07:20. Tutte le mattine in onda su Radio Fantasy con la rassegna stampa alle 06:00, 06:30, 07:00, 07:30, 08:30.

Leggi anche...

ABANO TERME (PD) : VISITA DELL’ASSESSORE DE BERTI AL CENTRO CONTROLLO AL TRAFFICO E ASSISTENZA AL VOLO AERONAUTICO

L’Assessore regionale ai lavori pubblici, infrastrutture e trasporti Elisa De Berti ha fatto visita oggi ...

Rispondi