Asse Renzi – Tosi, Berti (M5S): “I fatti ci danno ragione”

Nella giornata di sabato 10 ottobre Renzi si è recato a Verona, dove ha incontrato il sindaco Flavio Tosi per un colloquio privato. La stampa parla di trattative in corso per un’alleanza fra Tosi e il Pd di Renzi per costituire il cosiddetto Partito della Nazione.

Jacopo Berti, capogruppo del M5S in Regione Veneto e avversario di Tosi in campagna elettorale commenta: “Nessuna sorpresa. Queste trattative sono iniziate mesi fa, quando in campagna elettorale siamo stati i primi a denunciarle parlando di “Patto del Nazareno veneto”.

“I fatti ci danno ragione – continua Berti – e Tosi è peggio di Verdini. Almeno quest’ultimo non ha mai nascosto i suoi accordi. Questa è una politica senza ideali, fatta per avere una poltrona. Queste mostruosità politiche, formate da pezzi di partiti incollati fra loro, sono dei Frankenstein che fermeremo colpendoli al cuore: i soldi. Stiamo togliendo i soldi alla politica attraverso la nostra proposta di legge “Anti Casta” in Regione Veneto, con la quale taglieremo gli stipendi dei politici, le indennità e aboliremo i vitalizi. Vogliamo restituire bellezza alla politica”.