Benito Madonia Trio a Ca’ Muliner jazz

A Ca’ Muliner jazz (nell’omonimo ristorante ad Azzano Decimo) venerdì 15 luglio il Benito Madonia trio (Benito Madonia, voce e chitarra, Massimo Tuzza, percussioni, Marco Pandolfi armonica a bocca): un raffinato omaggio a Pino Daniele, in chiave blues.

Madonia è un musicista completo (il suo percorso musicale infatti va dal blues al jazz attraversando il R&B fino alla canzone napoletana classica ) e si colloca a buon diritto nella grande tradizione italiana della canzone d’autore come interprete sensibile e appassionato che riesce a esprimere sempre nei suoi testi e nelle melodie, tipicamente mediterranee, tutte le sue molteplici esperienze mescolandole in un mix sapiente e calibrato di classico e moderno. Diverse le sue collaborazioni con autori, interpreti e musicisti di fama internazionale tra cui: Saverio Marconi e la Piccola Bottega degli Orrori, Alex Baroni (per il quale ha composto brani di successo come Male che fa male), Rossana Casale e il funambolico chitarrista Antonio Forcione con cui realizza in Inghilterra un capolavoro assoluto come il disco “Vento del Sud”. La rassegna prosegue il 22 luglio con l’Early Swing anni trenta e Quaranta, dei Wood and Vibe, e si conclude il 29 luglio con la New Orlean’s Night (con Gastone Bortoloso). Consigliata la prenotazione (0434.640124).