Roshe Run Outlet, Nike Air Max 90 Outlet, Air Jordan Outlet
Home / Notizie / Cronaca / BIBIONE – COPPIA DI FIDANZATINI IN FUGA, SI RIFUGIANO AL MARE

BIBIONE – COPPIA DI FIDANZATINI IN FUGA, SI RIFUGIANO AL MARE

Scappati da casa per quella che al sud chiamano la “fuitina”, un coppia di ragazzini si rifugia a Bibione. L’ allarme lo hanno lanciato le rispettive famiglie che da martedì mattina non hanno più notizie dei loro figli. «Stiamo via due giorni, siamo al caldo. Torneremo presto». Poche parole per rassicurare i rispettivi genitori prima di scappare di casa. Protagonisti della fuga sono un ragazzo di Valdobbiadene e una ragazza di Pederobba, entrambi studenti di circa 17 anni e mezzo. Da martedì la coppia è come scomparsa nel nulla.Almeno fino a mercoledì sera quando la cellula del telefonino di uno dei due li ha localizzati in riva al mare. La loro sarebbe una «fuga d’amore», provocata a quanto sembra da alcuni dissidi in famiglia tra il ragazzo e i genitori che non forse non approvano del tutto quel legame amoroso. Dopo l’ultimo scontro il 17enne avrebbe così preso l’iniziativa, coinvolgendo la fidanzatina. Dopo quell’ultima comunicazione, per rasserenare le mamme ed i papà, il silenzio. I genitori però, preoccupatissimi e angosciati per quanto accaduto, non sono rimasti in attesa ma hanno subito deciso di sporgere denuncia di scomparsa ai carabinieri di Valdobbiadene che ora si occupano del caso. Allertata per l’occasione anche la Prefettura che ha dato il via al consueto protocollo attivato per questo tipo di casi. Da qui gli investigatori sono risaliti ai due nella stazione di Portogruaro mercoledì pomeriggio. Poi la coppia sarebbe salita a bordo di un autobus per Latisana-Bibione. Ed è proprio nella località turistica che è arrivata la certezza della loro presenza. Alle 20.45 il segnale è stato spento. Evidentemente il telefonino deve aver finito la batteria. Immediate le ricerche dei carabinieri della stazione, diretti dal maresciallo Alberto Di Silvio, con gli agenti della Polizia locale, con il dottor Gallo, che hanno setacciato tutto il litorale con la termocamera. Nonostante tutto, ogni tentativo non è servito a trovare i due che sarebbero ancora a Bibione.

Articolo di Redazione Venezia

Leggi anche...

ABANO TERME (PD) : VISITA DELL’ASSESSORE DE BERTI AL CENTRO CONTROLLO AL TRAFFICO E ASSISTENZA AL VOLO AERONAUTICO

L’Assessore regionale ai lavori pubblici, infrastrutture e trasporti Elisa De Berti ha fatto visita oggi ...

Rispondi