Roshe Run Outlet, Nike Air Max 90 Outlet, Air Jordan Outlet
Home / Notizie / Cronaca / BONIFICATA UNA DISCARICA ABUSIVA DI RIFIUTI GENERICI E SPECIALI PER UN TOTALE DI OLTRE 394 TONNELLATE DI MATERIALI A SOSSANO (VI )
GDF SOSSANO
GDF SOSSANO

BONIFICATA UNA DISCARICA ABUSIVA DI RIFIUTI GENERICI E SPECIALI PER UN TOTALE DI OLTRE 394 TONNELLATE DI MATERIALI A SOSSANO (VI )

Sono state concluse le operazioni di bonifica relative ad un sito illecitamente adibito, da una impresa agricola di Sossano (VICENZA ) , a stoccaggio di rifiuti generici e pericolosi. Il sito era stato individuato nello scorso mese di maggio nel contesto di una attività di polizia economico-finanziaria avviata in materia di prevenzione e contrasto del fenomeno lavoro nero ed irregolare. I finanzieri, una volta acceduti presso l’azienda agricola per riscontrare la presenza di eventuali lavoratori in nero, si sono trovati di fronte ad una realtà ben diversa dalle loro aspettative: l’azienda agricola anziché commercializzare pneumatici per macchine agricole – attività formalmente dichiarata alla Camera di Commercio insieme alla attività di coltivazione – esercitava abusivamente anche l’attività di sostituzione e riparazione di pneumatici per macchine agricole senza i prescritti requisiti di legge e senza rispetto alcuno delle norme poste a tutela dell’ambiente: ammassati negli appezzamenti di terreno e nei capannoni dell’azienda giacevano, infatti, in stato di abbandono, migliaia di pneumatici di grosse dimensioni (per macchine agricole e camion), 8 autoveicoli privi di targhe, 2 trattori in disarmo, svariate parti di macchine operatrici agricole in evidente stato di disuso. Inoltre, nel corso del controllo, tra la vegetazione incolta e utilizzate in parte come base di appoggio per delle roto-balle, era stata riscontrata la presenza di numerose traversine ferroviarie [classificate come rifiuto pericoloso identificato per la presenza di creosoto], di nr. 3 cisterne di gasolio in totale stato di abbandono contenenti ancora residui di carburanti ed idrocarburi [rifiuti pericolosi identificati al Codice CER 150110*], nonché svariati metri cubi di rifiuti da costruzione e demolizione (sfabbricidi) accumulati nel sito nel corso degli anni precedenti. All’atto del sopralluogo infine si è riscontrato che la vasca di contenimento del liquame zootecnico era colma con conseguente sversamento di liquame nella nuda terra.  Il sito, esteso 2.700 mq, ed i rifiuti in esso stoccati erano pertanto stati sottoposti a sequestro con conseguente denuncia del responsabile (Z.R., di anni 62) alla Procura della Repubblica di Vicenza per i reati sopra specificati. Le lunghe operazioni di bonifica disposte e portate a compimento a seguito del provvedimento di sequestro si sono concluse nei giorni scorsi (al termine delle operazioni di bonifica sono stati quantificati, e correttamente smaltiti a cura del responsabile dell’azienda sotto la vigilanza dei militari della Guardia di Finanza, rifiuti generici e speciali per un totale di oltre 394 tonnellate di materiali). Al responsabile dell’area, una volta quantificato il peso dei rifiuti, è stato elevato verbale di accertamento dell’evasione del pagamento del tributo speciale per il deposito in discarica dei rifiuti solidi quantificato in €.2.634,35 oltre alle sanzioni previste dalla normativa di settore per omessa o infedele registrazione delle operazioni di conferimento in discarica [sanzione prevista da tre a sei volte l’ecotassa evasa] e per l’esercizio abusivo della discarica [sanzione prevista pari a tre volte l’ecotassa evasa] che saranno irrogate dall’Ufficio Ambiente della Regione Veneto.

BONIFICATA UNA DISCARICA ABUSIVA DI RIFIUTI GENERICI E SPECIALI PER UN TOTALE DI OLTRE 394 TONNELLATE DI MATERIALI A SOSSANO (VI )

Articolo di Redazione Padova

Leggi anche...

PADOVA : INCONTRO APERTO AL PUBBLICO SU L’EPATICE C . LA CAMPAGNA ITINERANTE ” EPATITE C ZERO “

Per creare consapevolezza dei rischi legati al virus HCV ( in parole povere l’EPATITE C ...

Rispondi