Roshe Run Outlet, Nike Air Max 90 Outlet, Air Jordan Outlet
Home / Notizie / BRESSA DI CAMPOFORMIDO: LE VASCHE PULITE SVOLGONO IL LORO COMPITO

BRESSA DI CAMPOFORMIDO: LE VASCHE PULITE SVOLGONO IL LORO COMPITO

Ogni qualvolta ci sono forti precipitazioni il nostro pensiero va ai nostri corsi d’acqua e, visto il recente dibattito in particolare, al Lavia e alla provinciale SP99 che unisce Bressa e Pasian di Prato” premettono i consiglieri Christian Romanini(Capogruppo Lega Nord Campoformido) e Erika Furlani (Capogruppo Liste Civiche Furlane) che continuano “Così è stato anche domenica pomeriggio 31 luglio, quando si è scatenato anche sul nostro territorio comunale un violento nubifragio, per ben due volte nell’arco di poche ore”.
“Senza entrare nel merito tecnico della questione” sottolineano i due consiglieri “ci limitiamo a commentare la foto della vasca di laminazione scattata il primo agosto, poche ore dopo i forti temporali: come successo anche nel mese di giugno, nonostante i paesi limitrofi abbiano riscontrato problemi alla viabilità e alla gestione del corso d’acqua, da quando sono state ripulite, ora le vasche di laminazione pare svolgano il loro compito risultando assolutamente vuote, nonostante le forti precipitazioni: ne consegue che il Lavia anche stavolta non è esondato e questo ci convince sempre di più che una costante e puntuale manutenzione dei manufatti esistenti sia sufficiente al normale controllo del torrente, come evidenziato nel recente ordine del giorno che avevamo presentato e che ci è stato respinto dalla maggioranza”.
Ci auguriamo che questi fatti convincano gli enti preposti a soprassedere in merito a eventuali interventi invasivi e lesivi del paesaggio, come quelli presentati il 6 aprile a Bressa, posizione ribadita dalle 227 firme raccolte a sostegno della diffida redatta dal Comitato per la Difesa del Friuli rurale e inviata ai Comuni di Campoformido e Pasian di Prato, alla Regione e al Consorzio di Bonifica” concludono Romanini e Furlani “Visti i fatti ci auguriamo che gli enti preposti incontrino nuovamente la popolazione in un’assemblea pubblica per rivedere quella proposta di costruire ulteriori argini sulla campagna a nord della provinciale SP99”

Articolo di Roberto Mattiussi

Passione per il giornalismo, Webmaster, esperto Seo & On Line Marketing. Precedentemente anche Dj, Tecnico-Informatico , Regista in diverse Radio. Laurea nel 2004. Tutte le sere conduce il Telegiornale del FVG su Cafè24. Orari Tg: 19:20, 21:00, 00:05, 07:20. Tutte le mattine in onda su Radio Fantasy con la rassegna stampa alle 06:00, 06:30, 07:00, 07:30, 08:30.

Leggi anche...

ROVIGO : GDF SCOPRE UNA EVASIONE FISCALE MILIONARIA SUI RICAMBI DELLE AUTO D’EPOCA E DA RALLY

Gli uomini del Nucleo di Polizia Economico Finanziaria di Rovigo, coordinati dalla Procura della Repubblica ...

Rispondi