Cacciari e Panebianco all’Università di Udine

Il filosofo Massimo Cacciari e il politologo Angelo Panebianco saranno gli ospiti d’eccezione alla presentazione del libro di Gabriele Giacomini intitolato “Psicodemocrazia. Quanto l’irrazionalità condiziona il discorso pubblico” (Mimesis, 2016) che si terrà all’Università di Udinevenerdì 7 ottobre, alle 17.30, nell’aula 9 di palazzo di Toppo Wassermann (via Gemona 92, Udine).

Oltre a Cacciari, professore emerito di filosofia, già parlamentare italiano ed europeo e sindaco di Venezia, e Panebianco, professore di scienza politica ed editorialista del Corriere della sera, interverranno il sindaco di Udine, Furio Honsell, professore di informatica all’Università di Udine di cui è stato rettore dal 2001 al 2008, e l’autore del volume, dottore di ricerca in neuroscienze cognitive e filosofia della mente e attualmente assessore all’innovazione e allo sviluppo economico del Comune di Udine.

L’incontro, introdotto dal professor Angelo Vianellodell’Università di Udine, e dal direttore editoriale di Mimesis Edizioni, Luca Taddio, sarà moderato dal direttore del Messaggero Veneto, Omar Monestier.

Il libro di Giacomini, utilizzando gli strumenti delle scienze cognitive e sperimentali, cerca di investigare i meccanismi profondi che agiscono nella mente di cittadini e politici per aiutare a vivere la democrazia in modo più consapevole.

Giacomini è anche autore, con Furio Honsell, di “Prima che sia domani: padri, figli, un’alleanza per ripartire” (Mimesis Edizioni, 2014).