Roshe Run Outlet, Nike Air Max 90 Outlet, Air Jordan Outlet
Home / Notizie / Cronaca / CADAVERE LUNGO LA A23 IN PROVINCIA DI UDINE
CADAVERE LUNGO LA A23 IN PROVINCIA DI UDINE
CADAVERE LUNGO LA A23 IN PROVINCIA DI UDINE

CADAVERE LUNGO LA A23 IN PROVINCIA DI UDINE

Trovato un cadavere sulla corsia d’emergenza in autostrada A23 a Pagnacco, Udine
Sembrava una scena di un film dell’orrore . Un cadavere di un uomo è stato trovato lungo la   corsia di emergenza dell’autostrada A23 dopo la mezzanotte di oggi , nel territorio del comune di Pagnacco, in provincia di Udine. L’uomo  è stato trovato in un lago di sangue. Non sono stati trovati documenti, né auto abbandonate nelle vicinanze. A notare la figura inerme  del  cadavere è stato un automobilista di passaggio  scoprendo  che si trattava del corpo di una persona.   Sul posto è intervenuta subito una pattuglia della polizia stradale di Amaro e l’ambulanza del 118.  Le procedure di identificazione dell’uomo sono in atto. Secondo le prime notizie, comunque, dovrebbe trattarsi di un cittadino straniero senza alcun documento identificativo. Le indagini per stabilire il perché si trovasse lì e le cause del decesso sono in corso. Chi è quest’uomo? Al momento ci sono solo ipotesi. Può essere un clandestino che, camminando lungo la A23, è stato investito da un mezzo pesante o da un’auto i cui conducenti poi non si sono fermati per prestare soccorso. Può essere un clandestino caduto sulla strada da un camion cui si era aggrappato, nella parte tra i semiassi, sotto la scocca; non sarebbe la prima volta che succede. O potrebbe essere anche un uomo morto per malore dentro a un camion di quelli che trasportano clandestini quindi scaricato al volo eppoi investito da un altro mezzo in corsa. O potrebbe trattarsi  anche di una persona del posto.

 

Articolo di Redazione Padova

Leggi anche...

INAUGURATA LA NUOVA AREA GIOCHI DONATA AL PALMANOVA OUTLET ALLA FONDAZIONE DE SENIBUS

Il Palmanova Outlet Village ha donato un’area giochi a misura di bimbo alla Fondazione Casa ...

Rispondi