Roshe Run Outlet, Nike Air Max 90 Outlet, Air Jordan Outlet
Home / Notizie / Eventi / “CANTO LIBERO” Omaggio a Lucio Battisti Concerto a Grado Pineta Domenica 28 agosto 2016

“CANTO LIBERO” Omaggio a Lucio Battisti Concerto a Grado Pineta Domenica 28 agosto 2016

Grado, 26 Agosto 2016 – A grande richiesta si replica a Grado “Canto Libero” l’omaggio a Lucio Battisti che i formidabili ragazzi della “Fabio Red Rosso band” porteranno a Grado domenica 28 agosto presso l‘ingresso alla spiaggia di Grado Pineta con inizio alle ore 20.30. Riecheggeranno le indimenticabili canzoni scritte del grande cantautore italiano che in coppia con Mogol fece sognare a cavallo tra gli anni ’70 e ’80 intere generazioni di persone. Fabio “Red” Rosso sarà la voce solista mentre gli arrangiamenti – a cura di Giovanni Vianelli – verrannno eseguiti da una superband composta da musicisti e coriste triestini che dopo due anni di gestazione hanno deciso che ormai fosse giunto il momento di presentare al pubblico il frutto della loro passione, certamente una sfida per rendere questo “Omaggio a Battisti” unico ed irripetibile. Da quel momento ogni concerto della band è divenuto un vero e proprio evento e per loro si è scomodato niente di meno che il grande Franco Rapetti, in arte “Mogol” il quale tra i tantissimi gruppi e cover band che quasi quotidianamente gli sottopongono materiale audio, ha eletto proprio loro i migliori partecipando altresì al grande concerto svolto durante l’inverno in uno straccolmo Teatro Rossetti di Trieste. Durante la serata si potranno ascoltare “La Canzone del Sole”, “Il mio canto Libero” “Motocicletta” “Anna” ecc. in un crescendo di emozioni e di grande coinvolgimento che con tutta probabilità farà cantare all’unisono il pubblico intero insieme alla band. Lucio Battisti non ha certo bisogno di presentazioni in quanto rappresenta una figura unica nel panorama artistico italiano; i più grandi nomi della musica, fra tutti Mina hanno eseguito le sue canzoni all’epoca innovative nei contenuti rispetto alle consuete melodie, tuttavia piene di poesia e mai banali tanto da crare un vero e proprio mito intorno alla figura del musicista di Arezzo. Come noto dopo la sua morte la moglie ha inspiegabilmente iniziato una battaglia legale affinchè nessuno potesse più eseguire quelle canzoni, in contrapposizione proprio con quel Mogol che di Battisti era l’alter ego. Ma proprio di questi giorni è la notizia che il tribunale ha rigettato la pretesa della signora Battisti consentendo quindi senza più remore di poter nuovamente e finalmente in libertà di eseguire ciò che oggi sono considerati veri e propri classici, patrimonio qundi di tutti e non di una sola persona. Si tratta quindi di un evento unico fortemente voluto dal direttore di “Musica a 4 Stelle” maestro Giorgio Tortora per allietare i numerosi turisti presenti in questo periodo all‘Isola d’Oro, ma anche per significare che la musica di qualità non ha barriere o confini quando gli artisti che la eseguono hanno talento come in questo caso.

Articolo di Roberto Mattiussi

Passione per il giornalismo, Webmaster, esperto Seo & On Line Marketing. Precedentemente anche Dj, Tecnico-Informatico , Regista in diverse Radio. Laurea nel 2004. Tutte le sere conduce il Telegiornale del FVG su Cafè24. Orari Tg: 19:20, 21:00, 00:05, 07:20. Tutte le mattine in onda su Radio Fantasy con la rassegna stampa alle 06:00, 06:30, 07:00, 07:30, 08:30.

Leggi anche...

VENEZIA : MANTOVANI , NESSUN PATTEGGIAMENTO PER PIERGIORGIO BAITA E NICOLO’ BUSON PER LO SCANDALO MOSE

Nessun “patteggiamento” per ora, al processo per lo scandalo Mose, per Piergiorgio Baita e Nicolò ...

Rispondi