Roshe Run Outlet, Nike Air Max 90 Outlet, Air Jordan Outlet
Home / Notizie / Cronaca / Caorle – Cade nel cantiere navale, muore Mario “Musigna”

Caorle – Cade nel cantiere navale, muore Mario “Musigna”

L’ incidente nel cantiere navale, muore Mario “Musigna”. L’uomo, 65enne, è caduto da una scala questa mattina mentre stava lavorando al cantiere di Sansonessa. Non è escluso che Mario Rossetti sia stato colto da un malore che gli ha fatto perdere l’equilibrio, facendolo ruzzolare a terra. Nella caduta “Musigna” ha battuto violentemente il capo, perdendo conoscenza. Subito è scattato l’ allarme al 118 che ha inviato i sanitari del locale Punto di primo intervento. Nonostante la tempestività dei soccorritori, per il 65 enne non c’ è stato niente da fare. Sul luogo della tragedia sono intervenuti anche i carabinieri della stazione di Caorle, guidati dal maresciallo Francesco Lambiase, per le indagini di rito con i tecnici dello Spisal. Ora toccherà alla magistratura di Pordenone accertare l’ accaduto. Nel pomeriggio è intervenuto anche il medico legale Antonello Cirnelli per l’ ispezione esterna del cadavere. Mario Rossetti, titolare della motonave “Arcobaleno”, ha navigato in tutto l’ Adriatico del nord, mostrando a migliaia di turisti anche le bellezze della laguna veneziana. Poeta, si era contraddistinto anche come scrittore di molti libri, l’ ultimo dei quali “Il gabbiano e la rondine” presentato a fine dicembre nella sua Caorle. In passato era stato anche candidato a Sindaco per Rifondazione comunista, salvo poi rimanere tra i banchi di opposizione

Articolo di Redazione Venezia

Leggi anche...

Recuperate le salme dei due escursionisti triestini

Tarvisio, ore 17.30 Dopo dieci ore di lavoro ininterrotto sotto la neve e il vento ...

Rispondi