Roshe Run Outlet, Nike Air Max 90 Outlet, Air Jordan Outlet
Home / Notizie / Cronaca / CAORLE – IN DUE MESI 200 CESSIONI DI EROINA, FERMATO GIOVANE PUSHER

CAORLE – IN DUE MESI 200 CESSIONI DI EROINA, FERMATO GIOVANE PUSHER

In due mesi avrebbe ceduto 200 dosi di eroina, 21enne di Caorle finisce nei guai. Ad incastrare il giovane pusher i carabinieri diretti dal maresciallo Francesco Lambiase che hanno seguito F.B. per diversi mesi, intercettando anche il suo telefono. Messaggi inequivocabili per gli investigatori, che hanno ricostruito ogni passaggio tra il 21enne ed gli acquirenti. Una operazione investigativa non facile, ma che la Procura di Pordenone ha suffragato totalmente, tanto da disporre per il giovane di Caorle la restrizione dell’ obbligo di dimora in città ed il divieto di uscire di notte. I carabinieri avevano intensificato i controlli su quel giovane, di fatto nulla facente e con un tenore di vita a quanto pare al di sopra delle proprie possibilità. Così dalla fine dello scorso anno il 21enne è stato monitorato nei suoi spostamenti. Non solo tra i tossici di Caorle, ma anche a Mestre e a Padova, dove secondo i carabinieri il giovane si riforniva di eroina. Poi in città si sarebbe dilettato nello spaccio, tanto da riuscire a gestire almeno 200 cessioni tra i mesi di gennaio e febbraio, con un traffico di denaro di tutto rispetto. —-APPROFONDIMENTI NEL TELEGIORNALE DI LUNEDI’

Articolo di Redazione Venezia

Leggi anche...

Carceri(PD): Lama sporge da camion e taglia un’auto come formaggino. Salva l’automobilista.

Una staffa  che doveva restare agganciata al camion, invece si è staccata trasformandosi in una ...

Rispondi