Roshe Run Outlet, Nike Air Max 90 Outlet, Air Jordan Outlet
Home / Notizie / Caorle resoconto consiglio comunale giovedì 8 settembre

Caorle resoconto consiglio comunale giovedì 8 settembre

Si è tenuto giovedì 8 settembre, alle ore 18 presso il Centro Civico di piazza Vescovado, il Consiglio Comunale. Prima di affrontare i punti all’ordine del giorno il Presidente Arianna Buoso ha fatto osservare un minuto di silenzio per le vittime del sisma che, il 24 agosto scorso, ha colpito il Centro Italia.

Sono stati, quindi, trattati i seguenti punti all’ordine del giorno:
1. Interpellanze. Il capogruppo di “Liberi e trasparenti” Marco Favaro ha presentato un’interpellanza relativa ai festeggiamenti di Ferragosto in piazza Papa Giovanni, con richiesta di risposta scritta. Il Sindaco avv. Luciano Striuli ha risposto all’interpellanza presentata dal consigliere di minoranza Rosanna Conte, del gruppo “Lista Civica Miollo Sindaco”, relativa alla richiesta di diretta streaming delle sedute del Consiglio Comunale, spiegando che, per motivi tecnici e, soprattutto, finanziari, l’interpellanza non può essere accolta. Sono numerose, infatti, le criticità legate all’eventuale diretta streaming: sarebbe necessaria, ad esempio, la presenza di un tecnico che garantisca l’avvio, il controllo e la risoluzione di eventuali disfunzioni. Inoltre, al verificarsi di eventuali disservizi, si renderebbe necessario bloccare la seduta consiliare per evitare perdite di registrazioni, oppure, se le problematiche non potessero essere immediatamente risolte, la seduta stessa dovrebbe essere sospesa. Infine, per rendere perfettamente fruibile l’evento, è necessaria una determinata qualità sia delle immagini che dell’audio. Il costo stimato dagli uffici comunali competenti per l’acquisto di idonea attrezzatura, in grado di rendere minimi i disservizi di cui sopra, va dai 30.000 ai 50.000 euro: risorse che oggi non sono a disposizione e che comunque, ancorché fossero a disposizione, questa Amministrazione, in epoca di grave crisi economica, sociale e finanziaria, ritiene debbano essere finalizzate ad altri tipi di intervento per la comunità e per il territorio. L’Assessore Barbaro ed il Sindaco Striuli, in riferimento all’interpellanza,presentata dal capogruppo di minoranza Marco Favaro, relativa alla mancata concessione del patrocinio del Comune di Caorle alla manifestazione “Festa delle Associazioni” organizzata a La Salute di Livenza, hanno spiegato che questo viene concesso alle manifestazioni che organizzano un evento a Caorle e per Caorle. Le associazioni presenti all’evento operanti nel Comune di Caorle sarebbero state solo 5. Inoltre, si è appreso che solo pochissime associazioni con sede nel territorio di Caorle avessero ricevuto l’invito a partecipare e, tra queste, nemmeno tutte quelle operanti nella frazione di San Giorgio di Livenza. L’Amministrazione ha convenuto nel fatto che la festa non avesse sufficiente rilevanza per il territorio riservandosi comunque la facoltà di concedere il patrocinio qualora la prossima manifestazione venga svolta nel territorio comunale oppure coinvolga un cospicuo numero di associazioni con sede nel Comune di Caorle.

2. Approvazione verbali sedute precedenti all’unanimità.

3. Variante al Piano degli Interventi n. 5. Allineamento cartografico ed adeguamento del quadro dei vincoli. Approvazione all’unanimità.

4. Variante parziale al Piano degli Interventi n.6, ai sensi dell’art. 7 della L.R. 6 marzo 2015 n. 4. Varianti Verdi. Controdeduzione alle osservazioni ed approvazione. Il rigetto dell’osservazione è stato votato dalla maggioranza e dal consigliere di minoranza Dalla Bella mentre i consiglieri d’opposizione Miollo, Conte e De Lazzari si sono astenuti dal voto. La variante è stata approvata con i voti favorevoli della maggioranza e del consigliere di minoranza Dalla Bella, mentre i consiglieri Miollo, Conte e De Lazzari si sono astenuti dal voto.

5. Intervento di riqualificazione della Società Agricola Paludello s.r.l. in località San Gaetano. Parere ai sensi dell’art. 42, punto 2, lett. b) del D.Lgs. n. 267/2000. Intervento approvato e reso immediatamente eseguibile con i voti favorevoli della maggioranza e dei tre consiglieri Miollo, Conte e De Lazzari, mentre i consiglieri Dalla Bella e Favaro si sono astenuti.

6. D.G.R. n. 631 dell’11/5/2016 relativa a “Criteri e modalità per l’assegnazione di contributi ai sensi dell’art. 6, comma 7 bis, della L:R. 22 giugno 1993, n. 16 – Iniziative per il decentramento amministrativo e per lo sviluppo economico e sociale del Veneto Orientale” – Approvazione progetto n. 4 “Contributo della Zona omogenea del Veneto Orientale al Piano Strategico della Città Metropolitana di Venezia” e relativo schema di convenzione con i voti favorevoli della maggioranza e dei consiglieri Miollo, Conte e De Lazzari, mentre i consiglieri Favaro e Dalla Bella si sono astenuti dal voto.

7. Approvazione programma biennale degli acquisti di beni e servizi – anno 2016: voti favorevoli della maggioranza mentre i cinque consiglieri di minoranza si sono astenuti dal voto.

8. Mozione avente ad oggetto: “Disciplina degli orari di esercizio dei giochi leciti ove è consentita la vincita di denaro installati in sale giochi, sale scommesse e in esercizi commerciali, nonché delle sale scommesse”. Dopo ampia discussione, vista la complessità della materia nonché le possibili modifiche legislative che potrebbero essere introdotte nel breve periodo e, da ultimo, l’inopportunità dell’adozione di una ordinanza sindacale, come invece chiesto dal consigliere proponente, il Consiglio Comunale ha disposto, con 15 voti favorevoli e due astenuti (Favaro e Dalla Bella), il rinvio del punto all’ordine del giorno. La conferenza capigruppo e, successivamente, la competente commissione consiliare avranno il compito di redigere un testo condiviso di natura regolamentare da ripresentare ad un prossimo Consiglio Comunale

Articolo di Roberto Mattiussi

Passione per il giornalismo, Webmaster, esperto Seo & On Line Marketing. Precedentemente anche Dj, Tecnico-Informatico , Regista in diverse Radio. Laurea nel 2004. Tutte le sere conduce il Telegiornale del FVG su Cafè24. Orari Tg: 19:20, 21:00, 00:05, 07:20. Tutte le mattine in onda su Radio Fantasy con la rassegna stampa alle 06:00, 06:30, 07:00, 07:30, 08:30.

Leggi anche...

PADOVA: Diciassette anni di carcere per l’omicidio di Bagnoli del settembre del 2017

Diciassette anni e 8 mesi di carcere. Il gup di Padova Margherita Brunello ha condannato ...

Rispondi