Roshe Run Outlet, Nike Air Max 90 Outlet, Air Jordan Outlet
Home / Notizie / Sport / Cittadella in festa, ma quale futuro?

Cittadella in festa, ma quale futuro?

wpid imag0613 300x179 Cittadella in festa, ma quale futuro?

Grande festa ieri sera al ristorante Al Tezzon di Camposampiero per la società Cittadella che anche quest’anno ha ottenuto la salvezza nel campionato di serie B. Cena in stile con la partecipazione di tutta la squadra, tecnici, dirigenti e addetti ai lavori. Non si è voluto parlare d’altro se non dell’immensa gioia che questo risultato ha portato nel club granata ricordando, come sempre, Angelo Gabrielli che fu il primo a credere nella realizzazione di una società professionistica che sapesse mantenere un ruolo di livello nazionale.
Hanno preso la parola il presidente Andrea Gabrielli, il direttore generale Stefano Marchetti, il mister Claudio Foscarini, alla sesta salvezza consecutiva, il vicepresidente Pavin e tutti gli appartenenti al gruppo dirigenziale.
Foto scherzose, allegria, ma resta ancora una volta il nodo da sciogliere. Sarà il tormentone dell’estate. Che faranno Foscarini e Marchetti che con Gabrielli in questi anni hanno dato vita ad un triunvirato vincente?
Il tecnico vanta richieste da più parti. Società con ambizioni di prestigio lo cercano da tempo. Il DG può contare sui corteggiamenti che arrivano da mezza Italia. Finora, a tenere saldo il trio, è stato il legame affettivo instauratosi tra loro nel rispetto e nella gratitudine doverosa verso Angelo che a suo tempo scelse proprio Foscarini e Marchetti per ottenere promozioni e salvezze. Ma il tempo passa e le cose cambiano.
Proprio dal coach si è avuta la sensazione che il momento del distacco sia giunto. “Vado nei boschi a riflettere” è la sua frase ricorrente. E dopo la riflessione, crediamo, arriverà l’addio. Stessa cosa per lo scopritore di talenti, direttore sportivo di qualità, che già nella passata stagione pareva ad un passo dalla separazione. Del resto le ambizioni non possono essere represse solo per questioni di cuore.
Questa mattina sveglia anticipata. Era in programma la classica biciclettata con arrivo sul Monte Grappa. Ha vinto a sorpresa Filippo Lora che ha preceduto sul traguardo Colombo e Pellizzer. Nutrita la partecipazione dei tifosi granata per questa che ormai è diventata una tradizione di fine stagione calcistica. Lora iscrive così il proprio nome nell’albo d’oro dopo che le ultime edizioni erano state vinte a ripetizione da Alex Cordaz.
Stasera la festa continuerà in piazza Pierobon, nel centro storico di Cittadella. La squadra al gran completo sarà osannata dai suoi tifosi, con i rappresentanti di 14 club in prima fila.

Articolo di Redazione Venezia

Leggi anche...

LA NUOVA STAGIONE STA ARRIVANDO : PER L’AUTO E’ TEMPO DI MANUTENZIONE PER VIAGGIARE IN SICUREZZA.

Sulle strade cominciano a comparire neve e ghiaccio. Come è importante vestirsi bene per la ...

Rispondi