Roshe Run Outlet, Nike Air Max 90 Outlet, Air Jordan Outlet
Home / Notizie / CODROIPO – ASP MORO, REPORT ATTIVITA’ ANNUALE 2014
ASP MORO CODROIPO

CODROIPO – ASP MORO, REPORT ATTIVITA’ ANNUALE 2014

Il presidente dell’Asp Daniele Moro, Thierry Snaidero, in occasione del tradizionale incontro di fine anno, ha rivolto un ringraziamento a tutto il personale, dalle assistenti ai piani a quelle domiciliari, le infermiere, il personale addetto a mantenere pulita l’azienda, i manutentori, le borse lavoro e i volontari.

Presenti il sindaco di Codroipo Fabio Marchetti, il sindaco di Varmo Sergio Michelin e quello di Lestizza Geremia Gomboso, oltre a diversi amministratori, consiglieri, assessori, Don Nello Pecile, la delegazione del locale Rotary, gli “Amici di Sior Lello”, i volontari della Croce Rossa, il comitato parenti, l’università T.E. Codroipese, l’Andos, il distretto sanitario; i medici di medicina generale.

Il presidente Snaidero ha rammentato tutti i punti salienti del 2014: a gennaio l’inaugurazione dell’ala est della struttura di Codroipo. Il passaggio, senza alcun rilevante disagio, degli operatori del cessato gestore Socialteam, al Consorzio Vives, garantendo tutti i posti di lavoro senza alcun licenziamento.  Ora il consorzio Vives trasmette un report trimestrale dettagliato sui servizi, con ore erogate, personale impiegato, ore a credito e a debito mai ottenuto in passato da Socialteam.

L’inaugurazione del centro Alzheimer, il convegno sulle Contenzioni a Villa Manin, e la nuova gestione dell’asilo nido aziendale con una frequenza d’iscritti incrementata.

Da tre mesi il direttore generale, Valentina Battiston, dirige anche l’Asp Daniele Moro di Morsano al Tagliamento. L’obiettivo comune è quello di fare sinergia tra le diverse attività svolte, nonché condividere la lista d’attesa della Casa di Riposo, che ricordo essere di 106 persone per la struttura di Codroipo, mentre quella di Morsano è pressoché nulla. Pertanto i cittadini della Bassa Friulana, possono anche portare i parenti a Morsano, giacché più vicini, con tempi d’accesso sicuramente più brevi.

Notizie di carattere economico: grazie alla collaborazione con l’Azienda Sanitaria e la Regione siamo riusciti a incrementare il contributo a favore degli ospiti della Casa di Giorno (Centro Alzheimer) oramai avviato, di altri 2,5 euro il giorno che andranno tutti a favore delle famiglie degli ospiti (75,00 euro il mese in meno). Le rette saranno incrementate di soli 40 centesimi completando l’aumento sull’indicatore Istat dell’anno scorso, mentre per gli ospiti a tempo pieno diurno del centro Alzheimer, saranno abbassate di 50 centesimi il giorno, al fine di venire incontro alle famiglie già gravate da questa crisi economica.

La riconciliazione terapeutica e il PAI (piano assistenza individuale) progetti affidati al Coordinatore Sanitario Canciani Luigi, prevedono modalità diverse e mirate di somministrazione delle terapie in accordo con i Medici di Medicina Generale. Il Pai prevede per ogni ospite/paziente una scheda dati medici completa e altre informazioni acquisite anche dai familiari, utili in caso di soccorso in emergenza (si pensi all’operatore del 118 che avrà una mole di dati a disposizione per meglio agire).

Una netta riduzione del debito ereditato, dallo scorso bilancio d’esercizio, passando da 630.000,00 del 2012, a 177.000,00 euro. Cosa ancor più importante, la previsione per il 2014 si attesta in un sostanziale pareggio, fatto salvo le nuove avviate attività e l’avanzo d’Ambito.

I progetti per il 2015 prevedono la conclusione dei lavori del 4° e l’avvio del 5° lotto nella struttura codroipese. Per Casa Santina, in accordo con la regione, si sta progettando la concreta utilizzazione.

Assieme al Rotary stiamo organizzando un altro evento/convegno che riguarderà le fragilità degli anziani. Cosi come avvieranno, nei primi mesi del 2015, un corso formativo a favore del personale che si trova a operare alla presenza di maltrattamenti e abusi sui minori e di genere tra le mura domestiche, con la collaborazione di esperti e docenti locali.

L’Ente rileva la fattiva collaborazione con l’Assemblea dei sindaci degli undici comuni dell’Ambito, presieduta da Fabio  Marchetti, per il proficuo lavoro svolto in totale sintonia.

Non rimane che continuare per la strada intrapresa, che conferma i risultati positivi riscontrati finora, con la passione e il rispetto degli intendimenti del Cav. Daniele Moro, per tutti i cittadini maggiormente bisognosi d’attenzione.

Asp D. Moro

Articolo di Roberto Mattiussi

Passione per il giornalismo, Webmaster, esperto Seo & On Line Marketing. Precedentemente anche Dj, Tecnico-Informatico , Regista in diverse Radio. Laurea nel 2004. Tutte le sere conduce il Telegiornale del FVG su Cafè24. Orari Tg: 19:20, 21:00, 00:05, 07:20. Tutte le mattine in onda su Radio Fantasy con la rassegna stampa alle 06:00, 06:30, 07:00, 07:30, 08:30.

Leggi anche...

Crollo Ponte Morandi: morti Axelle, Melissa, Nathan e William, ventenni francesi diretti in Sardegna

Axelle Place, Melissa Artus-Bastit e Nathan Gusman, William Pouzadoux. Ci sono anche questi quattro ragazzi ...

Rispondi