Roshe Run Outlet, Nike Air Max 90 Outlet, Air Jordan Outlet
Home / Notizie / Concessioni demaniali, così si muoverà jesolo

Concessioni demaniali, così si muoverà jesolo

“In diciotto mesi avremo la concessione”. Così il presidente di Federconsorzi (raggruppa e coordina i 30 consorzi/stabilimenti che gestiscono l’arenile), Renato Cattai, al termine dell’assemblea dei soci. Un incontro importante, quasi determinante per il futuro della spiaggia di Jesolo. Da questa riunione, infatti, doveva uscire la decisione da prendere in merito all’azione da prendere per affrontare la cosiddetta “Direttiva Bolkestein”, quella che ha, di fatto, messo nel libero mercato tutte le concessioni demaniali. “Per affrontare questa sfida, prossima alla scadenza – ha spiegato Cattai – l’unico modo è quello di presentarsi uniti. Quindi un unico soggetto giuridico che si presenti al bando, così da riuscire a garantire a tutti i soggetti che attualmente operano in sede di demanio, la prosecuzione delle rispettive attività”. Ed alla fine l’assemblea ha dato il via libera a questa soluzione. “Ora verranno incaricati dei professionisti, che dovranno individuare il soggetto giuridico ideale per il bando. Parallelamente cercheremo di coinvolgere tutte le attività economiche della città, facendo loro capire due cose: da una parte che questo è l’unico modo per vincere questa sfida, dall’altra che ognuno potrà continuare, una volta ottenuta la concessione, con l’attività senza perdere nulla”. Federconsorzi si è data un limite massimo: diciotto mesi. “In questo lasso di tempo contiamo di incaricare i professionisti, individuare il soggetto giuridico, coinvolgere tutte le attività economiche e, soprattutto, ottenere la concessione. Sarà un percorso non facile, lo sappiamo, ma contiamo di riuscire a portare a casa il risultato”.
A fianco di Federconsorzi si era già schierata ufficialmente l’Associazione Jesolana Albergatori, con l’indirizzo votato all’unanimità dal consiglio. “La scelta è quella del soggetto unico – aveva ribadito il presidente Alessandro Rizzante – contando di lavorare in maniera sinergica, anche con l’amministrazione comunale – conclude Rizzante – al fine di ottenere il massimo risultato, nell’interesse della località”.

 

Articolo di Roberto Mattiussi

Passione per il giornalismo, Webmaster, esperto Seo & On Line Marketing. Precedentemente anche Dj, Tecnico-Informatico , Regista in diverse Radio. Laurea nel 2004. Tutte le sere conduce il Telegiornale del FVG su Cafè24. Orari Tg: 19:20, 21:00, 00:05, 07:20. Tutte le mattine in onda su Radio Fantasy con la rassegna stampa alle 06:00, 06:30, 07:00, 07:30, 08:30.

Leggi anche...

PADOVA- MONSELICE : Arrestati i due rapinatori che picchiarono un 80enne durante una rapina in casa

PADOVA:  Questa mattina i carabinieri della stazione di Monselice, nell’ambito di un’indagine condotta dalla Procura della ...

Rispondi