Roshe Run Outlet, Nike Air Max 90 Outlet, Air Jordan Outlet
Home / Notizie / Eventi / Conegliano: nella Chiesa di Sant’Orsola del prestigioso castello, una personale di pittura di Lumturije Fortuzi intitolata “POLICROMIE”

Conegliano: nella Chiesa di Sant’Orsola del prestigioso castello, una personale di pittura di Lumturije Fortuzi intitolata “POLICROMIE”

Dal 26 settembre all’11 ottobre la città di Conegliano ospita, nella Chiesa di Sant’Orsola del prestigioso castello, una personale di pittura di Lumturije Fortuzi intitolata “POLICROMIE”. La mostra, a cura di Mattia De Luca, si propone di promuovere l’arte nel territorio sensibilizzando la cultura artistica e presentando un percorso di indagine creativa. La cornice dei colli coneglianesi è evidentemente la più adatta ad ospitare una mostra di questo genere in cui il colore e la luce sono il connubio ideale per coinvolgere arte e ambiente.

LUMTURIJE FORTUZI

“Policromie”

a cura di Mattia De Luca

Lumturije Fortuzi nasce a Tirana in Albania. Vive e opera a Porcia (PN). Si diploma al Liceo Classico per poi iscriversi alla Facoltà di Lettere presso l’Università di Tirana. Ha lavorato come disegnatore tecnico per ventisei anni. Nel 1996 si trasferisce per venire con la famiglia in Italia, dove segue dei corsi di lingua italiana e di pittura. L’arte diventa la sua valvola di sfogo, una passione che decide di alimentare dedicandosi a tempo pieno alla produzione di opere pittoriche. Espone in mostre collettive e personali.

La ricerca artistica di Lumturije Fortuzi si propone di individuare un linguaggio pittorico che è stato pensato e tradotto come linguaggio dell’anima. Questa istanza le ha permesso di confrontarsi con le molteplici tendenze artistiche, senza mai rinunciare alla sua originalità creativa, rinnovando e sperimentando di continuo accenti e forme del suo pensiero poetico. Pennellate semplici, equilibrate e armoniche esprimono spiritualità evocando situazioni vissute e stati d’animo. Il rapporto tra la poesia e la pittura è indispensabile per l’artista, c’è l’accordo vitale tra la forza della materia e l’ispirazione scandita dalle policromie. Due sono le fasi creative di Lumturije Fortuzi. La prima fase considera una ricerca pittorica sulla natura, il paesaggio assume un ruolo rilevante, non si tratta di una produzione en plein air, bensì una sorta di allenamento mentale, uno studio mnemonico. Alcuni dipinti presentano caratteristiche romantiche della natura altri invece si avvicinano ad una concezione più espressiva. La seconda fase invece mette in atto un processo di interpretazione personale in cui la figura svanisce per dare ampio spazio ad un sistema aniconico. Lumturije Fortuzi dimostra quindi una notevole versatilità stilistica, la razionalità figurativa apre il sipario all’espressione più intrinseca del suo animo. L’impasto di colore si irradia sulla tela con gesti impavidi ed istintivi, forme sintetiche oscillano sul supporto contrapponendosi e compenetrandosi. Il dualismo “simmetria e asimmetria” ponderano con rigore la composizione visiva coinvolgendo il fruitore a cogliere una pittura carica di connotati astratti con un’inclinazione arcana.

Mattia De Luca

LOCANDINA CONEGLIANO DEFINITIVA ALTA DEFINIZIONE e1442838590158 Conegliano: nella Chiesa di SantOrsola del prestigioso castello, una personale di pittura di Lumturije Fortuzi intitolata POLICROMIE

Articolo di Roberto Mattiussi

Passione per il giornalismo, Webmaster, esperto Seo & On Line Marketing. Precedentemente anche Dj, Tecnico-Informatico , Regista in diverse Radio. Laurea nel 2004. Tutte le sere conduce il Telegiornale del FVG su Cafè24. Orari Tg: 19:20, 21:00, 00:05, 07:20. Tutte le mattine in onda su Radio Fantasy con la rassegna stampa alle 06:00, 06:30, 07:00, 07:30, 08:30.

Leggi anche...

ABANO TERME (PD) : VISITA DELL’ASSESSORE DE BERTI AL CENTRO CONTROLLO AL TRAFFICO E ASSISTENZA AL VOLO AERONAUTICO

L’Assessore regionale ai lavori pubblici, infrastrutture e trasporti Elisa De Berti ha fatto visita oggi ...

Rispondi