Roshe Run Outlet, Nike Air Max 90 Outlet, Air Jordan Outlet
Home / Notizie / Eventi / Confindustria Venezia Giulia e AcegasApsAmga SpA insieme per il supporto alle imprese

Confindustria Venezia Giulia e AcegasApsAmga SpA insieme per il supporto alle imprese

Un accordo per fornire un supporto concreto alle imprese nello sviluppo di iniziative per l’efficienza energetica è stato sottoscritto oggi tra Confindustria Venezia Giulia e AcegasApsAmga SpA.
L’accordo firmato da Alessio Lilli, Presidente del Consorzio Energia di Confindustria Venezia Giulia e da Roberto Gasparetto, Direttore Generale di AcegasApsAmga SpA, prevede un servizio di consulenza e assistenza gratuita per le aziende associate, sia per le grandi imprese e per le imprese energivore (già soggette all’obbligo di diagnosi energetica ai sensi del decreto n.120 del 2014), sia per le PMI, articolato in più aspetti:
• indagine preliminare per individuare le opportunità di sviluppo di progetti di efficientamento energetico idonei ad accedere al sistema incentivante dei cosiddetti “certificati bianchi”;
• incontri “one to one” tra le aziende e tecnici di AcegasApsAmga SpA e di società del Gruppo Hera per la verifica delle diagnosi energetiche già effettuate, il controllo della possibilità di ottenere contributi economici per gli interventi di energy saving programmati e l’eventuale rielaborazione delle analisi di fattibilità già acquisite, la verifica del tempo di ritorno degli investimenti nell’ipotesi di accesso alle agevolazioni, l’attuazione di ulteriori interventi finanziabili mediante certificati bianchi non indicati nelle diagnosi energetiche.
L’accordo rientra nelle iniziative portate avanti da Confindustria VG per promuovere presso i propri associati attività e progetti per l’efficientamento energetico e si inserisce nel contesto dell’obbligo per le grandi imprese e le imprese energivore di realizzare delle “diagnosi energetiche” da presentare all’ENEA, previste dal decreto legislativo n. 102 del 2014. Tali diagnosi consentono di fornire al management una fotografia del posizionamento energetico di uno stabilimento e contengono una serie di informazioni utili per individuare potenziali azioni di miglioramento energetico sul processo produttivo, sui servizi generali e quelli ausiliari alla produzione.
La normativa vigente, tuttavia, non impone alcun obbligo di realizzazione degli interventi che il quadro fornito dalla diagnosi energetica suggerisce. Pertanto, le proposte di adeguamento contenute in tale documento non sono sufficientemente approfondite e non sempre comprendono adeguate valutazioni di fattibilità tecnico/economica fatte da esperti nello specifico settore tecnologico. Un ulteriore studio sull’effettiva fattibilità richiede quindi molto spesso ulteriori approfondimenti, con costi di consulenza non trascurabili che spesso aziende poco strutturate non sono in grado di intraprendere senza il supporto di una Società di Servizi Energetici che se ne faccia carico.
Inoltre, il meccanismo dei titoli di efficienza energetica, i cosiddetti certificati bianchi, che permettono di accedere a forme di incentivazione per la realizzazione di interventi di energy saving, prevede una serie di complessità tecnico – burocratiche nelle varie fasi che spesso scoraggiano le aziende a ricorrere a tali possibili contributi.
In quest’ottica quindi, l’accordo tra Confindustria Venezia Giulia e AcegasApsAmga SpA mette a disposizione degli imprenditori una consulenza da parte di esperti che li possano affiancare a partire dalla valutazione delle eventuali tipologie di intervento da attuare e soprattutto sulle possibilità di ottenere dei contributi economici per la loro realizzazione.
AcegasApsAmga SpA è infatti parte del Gruppo Hera che si è distinto, negli ultimi dieci anni, come uno dei player più attivi in ambito nazionale in tema di efficienza energetica, con numerosi interventi realizzati presso stabilimenti industriali, e risultando, nel periodo 2004 – 2012, tra i primi operatori per numero di progetti approvati che hanno dato origine a certificati bianchi e il primo in assoluto tra le Utilities.
Il primo passo dell’accordo consiste nella creazione di appositi moduli in cui le imprese devono inserire alcuni dati essenziali (nome dell’azienda, tipologia di produzione, consumi energetici di un anno qualunque di riferimento e altre informazioni generali) che saranno poi approfonditi nel corso di un incontro di consulenza gratuita, della durata di almeno un’ora.
Domani, 9 novembre 2016, è in calendario una giornata di appuntamenti per gli imprenditori che hanno già aderito e a breve ne verranno programmate altre.
Nel caso in cui l’impresa intendesse poi realizzare l’intervento e affidare ad AcegasApsAmga SpA l’incarico di richiesta e rendicontazione dei certificati bianchi, grazie all’accordo stipulato oggi, AcegasApsAmga SpA si impegna, direttamente o tramite altre realtà del Gruppo Hera, a fornire alle aziende un’attività di supporto preliminare gratuita. Tale attività consiste nella presentazione di un progetto di prefattibilità, sufficiente ad ottenere dal GSE l’eventuale approvazione o l’eventuale diniego ai fini dell’ottenimento dei certificati bianchi. Tale attività di supporto non è vincolante per le imprese che, anche a seguito dell’approvazione del progetto, potranno decidere di non procedere con l’intervento.
Fa parte dell’accordo anche l’organizzazione di ulteriori incontri informativi e formativi, tra cui un Workshop dedicato alle nuove linee guida sui certificati bianchi, a valle della loro pubblicazione, che avverrà presumibilmente entro la fine dell’anno.
Infine, l’adesione all’iniziativa permetterà alle imprese associate di disporre di esperti anche per consulenze telefoniche gratuite sulla normativa energetica in generale e sulle opportunità di disporre di forme di finanziamento per l’efficienza energetica dedicate al settore industriale.

Articolo di Roberto Mattiussi

Passione per il giornalismo, Webmaster, esperto Seo & On Line Marketing. Precedentemente anche Dj, Tecnico-Informatico , Regista in diverse Radio. Laurea nel 2004. Tutte le sere conduce il Telegiornale del FVG su Cafè24. Orari Tg: 19:20, 21:00, 00:05, 07:20. Tutte le mattine in onda su Radio Fantasy con la rassegna stampa alle 06:00, 06:30, 07:00, 07:30, 08:30.

Leggi anche...

PADOVA : EDILIZIA SCOLASTICA , ANCORA INVESTIMENTI PER OLTRE 500.000 EURO.

Quasi mezzo milione di euro per l’edilizia scolastica. La giunta ha approvato oggi infatti due ...

Rispondi