Roshe Run Outlet, Nike Air Max 90 Outlet, Air Jordan Outlet
Home / Notizie / Cronaca / CONSELVE (PD) : ANCORA CONTROLLI E UN ARRESTO DA PARTE DEI CARABINIERI

CONSELVE (PD) : ANCORA CONTROLLI E UN ARRESTO DA PARTE DEI CARABINIERI

Ieri dalle ore 16.00 alle ore 22.00, una ventina di militari delle Stazioni e del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Abano Terme, supportati da unità cinofila del Nucleo Carabinieri Cinofili di Torreglia (PD) che ha operato con il cane “HERO”, sono stati impegnati, unitamente ai Carabinieri già “in campo” per gli ordinari servizi di controllo del territorio, in un’operazione finalizzata alla prevenzione e repressione dei reati predatori e di quelli inerenti le sostanze stupefacenti. Il servizio aveva anche la finalità di contrastare le manifestazioni di criminalità diffusa, nella zona dei Comuni di Conselve e Cartura.

Sono stati effettuati diversi posti di blocco lungo la “Conselvana” nonché controlli mirati anche nei confronti degli avventori di due esercizi pubblici della zona indicata.

Nell’ambito dell’attività è stato tratto in arresto il cittadino di origini greche TOLI KLAID, 20enne dimorante a Conselve, gravato da pregiudizi, destinatario di provvedimento emesso dal Tribunale di Venezia, dovendo espiare la pena di quasi due anni di reclusione con pagamento di una multa di 10.000 euro per reati inerenti gli stupefacenti. Nel 2014, infatti, ancora minorenne, il catturando era stato sorpreso dai militari dell’Arma, insieme ad un altro individuo, in possesso di circa 2 Kg di eroina . Sono stati denunciati inoltre in stato libertà:
– K.H., 22enne di Udine e C.H. 20enne veronese, di origine rom, entrambi gravati da pregiudizi di polizia, responsabili, in concorso, del furto di una borsa asportata da un’auto in sosta di proprietà di una pensionata 61enne di Conselve che si era appena recata a fare la spesa in un centro commerciale;
– M.V., cittadino albanese, 34enne, senza fissa dimora, gravato da pregiudizi, il quale, sottoposto a controllo di polizia, è risultato irregolare sul territorio nazionale;
– C.C., cittadina moldava, 30enne, dimorante a Conselve, sorpresa alla guida priva di patente (recidiva nel biennio);
– S.D., cittadino moldavo 35enne, sorpreso alla guida in evidente stato di alterazione alcolica, con un tasso alcolemico pari a gr/l 1,99, al quale veniva ritirata la patente.

Complessivamente sono stati controllati una trentina di veicoli fermati durante i posti di blocco e sessantadue le persone controllate, alcune delle quali sanzionate poiché senza cinture indossate o con i documenti di guida e circolazione non in regola.

Articolo di Redazione Padova

Leggi anche...

CAVARZERE (VE ) : LITE AL BAR , IN PREDA AI FUMI DELL’ ALCOL UN 58 ENNE ACCUSATO DI OMICIDIO DI UN ANZIANO 72 ENNE.

Un uomo di 58 anni è stato denunciato dai carabinieri con l’accusa di omicidio preterintenzionale ...

Rispondi