Roshe Run Outlet, Nike Air Max 90 Outlet, Air Jordan Outlet
Home / Notizie / Eventi / CORDOVADO – ATTESA PER LA CENA MEDIEVALE

CORDOVADO – ATTESA PER LA CENA MEDIEVALE

Ultimi posti disponibili per la cena medievale che si terrà a Cordovado (Friuli Venezia Giulia), nella splendida cornice di Palazzo Cecchini, venerdì 5 settembre alle 20. La serata rientra nel programma di Cordovado Medievale, rievocazione storica con palio tra i rioni organizzata dalla Pro Cordovado dal 31 agosto al 7 settembre e dedicata quest’anno al tema della donna nell’età di mezzo. “Domina, creatura regina” sarà anche il filo conduttore del menù della serata (costo di 30 euro a persona, prenotazioni e informazioni chiamando il 331/8077203 o visitando il sito webmedioevo.procordovado.it). “Quest’anno – ha spiegato il presidente della Pro Cordovado Mauro Collavitti – abbiamo organizzato una cena ricca non solo dal punto di vista gastronomico, grazie alla novità della collaborazione con un rinomato chef, ma anche per quanto riguarda l’atmosfera in cui saranno calati i commensali, ai quali sembrerà di cenare effettivamente nel Medioevo grazie a spettacoli dal vivo in costume che si svolgeranno tra una portata e l’altra”.

 

LO CHEF  I piatti saranno curati dallo chef Roberto Bortolin, già medaglia d’argento agli Internazionali d’Italia d’Esposizione culinaria. Nel suo cammino professionale ha già collaborato con lo chef Claudio Turrin della rinomata Trattoria Al Paradiso di Pocenia, lavorato a fianco di Martino Scarpa (volto televisivo del noto programma La prova del cuoco di Antonella Clerici) e con lo chef Stellato Marco Carraro del ristorante Il Cecchini di Pasiano. Dopo aver girato l’Europa tra Parigi e Vienna e aver partecipato a stage con i migliori chef, pasticceri e panificatori d’Italia come Gianluca Fusto, Loretta Fanella e Roberto Scarello, Bortolin ha aperto recentemente la “Ristocceria” Angolo del Gusto a San Vito al Tagliamento, nuova realtà culinaria in cui l’alta cucina si fonde con i tipici piatti da rosticceria.

 

IL MENÚ I commensali potranno degustare piatti ispirati al periodo medievale e dintorni. Piatti a base di prodotti tipici locali, come la Focaccia con formadi frant, prosciutto affumicato, pera arrostita e noci che apre la cena o il piatto principale, reale di maiale allo speo su composta di mele e polenta di grano saraceno croccante (in fondo al comunicato tutto il menù completo).

 

LO SPETTACOLO Come detto i partecipanti vivranno direttamente uno spettacolo che li riporterà nel Medioevo. “Quattro fanciulle, provenienti da Cordovado e dai borghi medievali vicini di Valvasone, Spilimbergo e San Vito al Tagliamento – ha aggiunto il direttore artistico della rassegna Elena Pasqual – si contenderanno la mano del figlio del Gastaldo di Cordovado: a decretare la vincitrice i voti espressi sulla pagina Facebook Pro Cordovado, quelli dei commensali e della giuria tecnica. Assieme ai cavalieri serventi delle pretendenti, molte altre figure racconteranno ai commensali la concezione della donna medievale: dalle servitrici bigotte alle cortigiane, fino a donne reiette, che a quel tempo veniva additate come streghe”. A conclusione della serata, per festeggiare l’annuncio del Palio cittadino (che si terrà il 7 settembre) ci sarà uno spettacolo di fuoco a cura di MI-KA-EL e gli Angeli di Fuoco intitolato “Una Storia di Fuoco”: un’esibizione ricca di effetti scenici e coreografici.

 

ORGANIZZATORICordovado Medievale è organizzato dalla Pro Loco di Cordovado insieme al Comune di Cordovado, Provincia di Pordenone, Borghi più Belli d’Italia, Comitato Unpli Fvg, Consorzio tra le Pro Loco del Sanvitese e del Sil, Turismo Fvg, i comitati dei Rioni cordovadesi Villa Belvedere, Saccudello, Borgo e Suzzolins oltre a fondamentali sponsor: Coop Casarsa, Friulovest Banca, Cantine Soppelsa, Vit torniomeccanica, Grandi Molini Italiani, Sorelle Ramonda abbigliamento, Pontarolo commerciale e Vivai Stanislao Barbazza.

Articolo di Redazione Venezia

Leggi anche...

TREBASELEGHE (PD) : QUESTA NOTTE INCIDENTE STRADALE CON UN FERITO .

Questa notte veso l’1.00  circa, i Vigili del Fuoco sono intervenuti in via Sant’Ambrogio a ...

Rispondi