Roshe Run Outlet, Nike Air Max 90 Outlet, Air Jordan Outlet
Home / Notizie / Eventi / CORDOVADO – SVELATO PROGRAMMA RIEVOCAZIONE MEDIEVALE

CORDOVADO – SVELATO PROGRAMMA RIEVOCAZIONE MEDIEVALE

Svelato oggi in palazzo Cecchini il programma dell’edizione 2014 di Cordovado Medievale “Domina, creatura regina”, la tradizionale rievocazione storica che, con un programma rinnovato, è stata dedicata quest’anno al tema della donna nel Medioevo. Oltre agli eventi clou nel fine settimana dal 5 al 7 settembre, in calendario anche le feste rionali e altri appuntamenti per una settimana tutta dedicata all’età di mezzo.

20140830 113103 300x168 CORDOVADO   SVELATO PROGRAMMA RIEVOCAZIONE MEDIEVALE

“Quest’anno – ha dichiarato il presidente della Pro Loco Cordovado Mauro Colavitti– abbiamo deciso di rinnovare la manifestazione puntando su un tema unico per tutta la sua durata, confermando allo stesso tempo quella che è la vera forza di Cordovado Medievale: il prezioso contributo di tutte le anime della comunità cordovadese, dalle istituzioni alle associazioni, dai rioni agli sponsor, per la riuscita della rievocazione”. “La donna nel Medioevo – ha aggiunto il direttore artistico della rievocazione Elena Pasqual– è un tema che ci ha permesso di esplorare i tanti volti femminili di quell’epoca, dalle nobildonne alle popolane, dalle cortigiane alle cosiddette streghe, dalle madri alle religiose. Un caleidoscopio di figure che raccontano la vivacità di un’epoca che erroneamente si considera buia, visto che fu terreno fecondo per la nostra civiltà”. Anche il vicesindaco Lucia Brunettin ha sottolineato “l’importanza dell’evento, sostenuto dall’amministrazione comunale, per tutta la comunità cordovadese, che lo attende lungo il corso dell’anno”. Nel corso della presentazione i partecipanti hanno anche potuto, a sorpresa, assistere a un’anticipazione delle rappresentazioni teatrali della rievocazione: l’attrice Alida Miot ha fatto irruzione nella sala declamando il monologo della Tonia, ispirato a una donna realmente esistita in zona nel Medioevo che era solita dire la verità anche in faccia ai potenti. Alla fine brindisi con i vini del territorio. In attesa della rievocazione sulla paginaFacebook Pro Cordovado  è iniziata la votazione per la Domina bella, con candidate da Cordovado, San Vito al Tagliamento, Valvasone e Spilimbergo, in un’ottica di collaborazione tra i borghi medievali della zona.

20140830 113443 300x168 CORDOVADO   SVELATO PROGRAMMA RIEVOCAZIONE MEDIEVALE

I RIONIAnima della rievocazione i quattro rioni cordovadesi di Villa Belvedere, Borgo, Saccudello e Suzzolins. Dal 31 agosto al 6 settembre si prepareranno con le rispettive feste serali rionali, rinsaldando il proprio spirito di appartenenza in vista del palio del pomeriggio di domenica 7 settembre.

LA CENAIl 5 settembre lo chef Roberto Bortolin curerà lo speciale menù della Cena medievale in programma dalle 20 a palazzo Cecchini. Evento su prenotazione che sarà allietato tra una portata e l’altra da spettacoli teatrali in costume, musiche antiche e magie di fuoco.

IL BORGO MEDIEVALEDomenica 7 settembre tutta Cordovado tornerà indietro nel tempo visto che il centro storico sarà arricchito da taverne e hostarie, antichi mestieranti, duelli, spettacoli itineranti e alchimisti in costume, dal mattino alla sera. Alle 10 la Santa messa con la benedizione dei gonfaloni e a pranzo la Taverna del Tiglio proporrà lo speciale porco alla brace con combattimenti armati e giullari.

LA SFILATAAlle 14 di domenica 7 settembre ecco l’antica sfilata in costume dei quattro Rioni, con dame e cavalieri, streghe alate, cavalli bardati e armigeri, dal centro storico fino al campo di gioco del palio. Ci sarà anche la Domina bella scelta tra le fanciulle degli altri borghi medievali del Friuli (oltre a Cordovado Spilimbergo, San Vito al Tagliamento e Valvasone) unendo i voti arrivati tramite la pagina Facebook, i commensali della cena medievale e una giuria speciale.

IL PALIOCaccia al simbolo per bambini, furto delle botti, sfida delle bandiere e tiro con l’arco le prove del palio cittadino che decreteranno il rione vincitore. Ad allietare gli spettatori falconieri, combattimenti, sbandieratori e tamburi.

LA SERADalle 20.30 fino a notte la rievocazione si concluderà domenica 7 settembre con spettacoli in costume degli armigeri (Compagnia d’arme Cavalieri di San Giovanni) e, dalle 22, con i giocolieri del fuoco (Compagnia La Barraca).

EVENTI COLLATERALIGiovedì 4 settembre in sala mostre a palazzo Cecchini alle 19 inaugurazione di Memo realismo, installazioni d’arte contemporanea a cura del circolo culturale Bozza. Lo stesso giorno alle 20 a palazzo Cecchini concerto di musica medievale L’Uomo nato dalla donna, con H2Vox – insieme vocale e corale Giulio Zacchino. Sabato 6 settembre alle 17 al santuario della Beata Vergine delle Grazie presentazione della pubblicazione dedicata al luogo sacro, con letture di Lorena Giordani (a cura del circolo culturale Bozza insieme a Comune e Parrocchia).

ORGANIZZATORICordovado Medievale è organizzato dalla Pro Loco di Cordovado insieme al Comune di Cordovado, Provincia di Pordenone, Borghi più Belli d’Italia, Comitato Unpli Fvg, Consorzio tra le Pro Loco del Sanvitese e del Sil, Turismo Fvg, i comitati dei Rioni cordovadesi Villa Belvedere, Saccudello, Borgo e Suzzolins oltre a fondamentali sponsor: Coop Casarsa, Friulovest Banca, Cantine Soppelsa, Vit torniomeccanica, Grandi Molini Italiani, Sorelle Ramonda abbigliamento, Pontarolo commerciale e Vivai Stanislao Barbazza.

Articolo di Redazione Venezia

Leggi anche...

PADOVA: IL GRUPPO UNIEURO ASSUME E RIAPRE IL PUNTO VENDITA DI ALBIGNASEGO

La notizia che il Gruppo Unieuro ha rilevato il punto vendita di Albignasego impegnandosi a ...

Rispondi