Roshe Run Outlet, Nike Air Max 90 Outlet, Air Jordan Outlet
Home / Notizie / Eventi / “La cultura…si fa!”: I METALLI – MANIAGO – DOMENICA 9 OTTOBRE

“La cultura…si fa!”: I METALLI – MANIAGO – DOMENICA 9 OTTOBRE

Domenica 9 ottobre, a partire dalle 10.30, l’Ente Regionale per il Patrimonio Culturale (ERPAC) presenta una ricca serie di eventi, grazie anche all’attiva collaborazione di “Lis Aganis Ecomuseo delle Dolomiti Friulane”, che intendono valorizzare, con un linguaggio accessibile a tutti, in particolar modo alle famiglie e ai più piccoli, la storia dei metalli, una delle produzioni più diffuse e significative nella cultura materiale dei nostri territori, dall’Età del bronzo ad oggi.

E parlando di metalli, non poteva esserci sede migliore di Maniago, in provincia di Pordenone, che,  a partire dalla 10.30, ospiterà l’iniziativa nel Museo dell’Arte Fabbrile e delle Coltellerie “Coricama”, costruito agli inizi del ‘900 per ospitare il primo grande impianto manifatturiero per la fabbricazione dei coltelli oggi celebri in tutto il mondo: qui l’archeologo Paolo Casari presenterà le più belle sculture antiche in bronzo del Friuli Venezia Giulia, mentre l’antropologa Roberta Altin, responsabile scientifica del Museo, racconterà i segreti dell’arte dei metalli, capace di fondere natura e cultura, saperi e simboli. In chiusura di mattinata, l’artista, grafico e illustratore Emanuele Bertossi illustrerà le sue creazioni più recenti e innovative, realizzate dando nuova vita a vecchi ferri o arrugginiti attrezzi da lavoro.

Nel pomeriggio, alle 15.00, un appuntamento che non manca mai a questi incontri dell’ERPAC, riuniti sotto il titolo “La cultura…si fa!”, e cioè il laboratorio didattico gratuito: a Maniago, la restauratrice Francesca Tonini coinvolgerà i bambini sopra i 7 anni nella storia su “L’Antico Egitto: metalli dallo spazio per il Faraone. Bambini spaziali lavorano il rame”, mentre per i bimbi sotto i 7 anni lo stesso Ecomuseo allestirà un altro spazio di coinvolgimento didattico (per prenotazioni: tel. 0427 709063; oppure: info@ecomuseolisaganis.it).

Sempre alle 15.00, per i più grandi, Roberta Altin condurrà i visitatori attraverso le sale del Museo “Coricama” in un percorso che va dagli antichi saperi alle tecniche moderne di lavorazione del ferro per la creazione di strumenti da taglio e affini.

Nel pomeriggio, il “racconto” dei metalli proseguirà, alle 16.00, alla “Favria” di Andreis e al locale Museo dell’Arte e della Civiltà contadina, per concludere l’inedito itinerario nella Pedemontana pordenonese a Montereale Valcellina, con una visita guidata alle sale del Museo Archeologico, ospitato nell’elegante Palazzo Toffoli, gioiello dell’architettura friulana del 1600.

Articolo di Roberto Mattiussi

Passione per il giornalismo, Webmaster, esperto Seo & On Line Marketing. Precedentemente anche Dj, Tecnico-Informatico , Regista in diverse Radio. Laurea nel 2004. Tutte le sere conduce il Telegiornale del FVG su Cafè24. Orari Tg: 19:20, 21:00, 00:05, 07:20. Tutte le mattine in onda su Radio Fantasy con la rassegna stampa alle 06:00, 06:30, 07:00, 07:30, 08:30.

Leggi anche...

ABANO TERME (PD) : VISITA DELL’ASSESSORE DE BERTI AL CENTRO CONTROLLO AL TRAFFICO E ASSISTENZA AL VOLO AERONAUTICO

L’Assessore regionale ai lavori pubblici, infrastrutture e trasporti Elisa De Berti ha fatto visita oggi ...

Rispondi