Roshe Run Outlet, Nike Air Max 90 Outlet, Air Jordan Outlet
Home / Notizie / Eventi / DOMANI PORDENONE: INAUGURAZIONE MOSTRA TERRE DI FIABA IN COLLABORAZIONE CON SARMEDE

DOMANI PORDENONE: INAUGURAZIONE MOSTRA TERRE DI FIABA IN COLLABORAZIONE CON SARMEDE

La cooperativa Melarancia, aderente a Confcooperative Pordenone, organizza la seconda edizione della mostra “Terre di Fiaba. 80 illustrazioni da esplorare”, realizzata in collaborazione con la Fondazione Sarmede “Štepán Zavrel” del borgo trevigiano che è oramai di diritto la “capitale italiana” dell’illustrazione per l’infanzia. Un’esposizione che gode del patrocinio del Comune di Pordenone, Provincia di Pordenone e Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia nonché dell’Azienda sanitaria n.5 del Friuli Occidentale.

La mostra, che si svolgerà negli spazi espositivi di Corso Giuseppe Garibaldi 8 a Pordenone dal 1° aprile al 7 maggio (info 0434.27419, info@melarancia.it.). Per l’inaugurazione del 1° aprile è prevista anche una performance per bambini e famiglie in piazzetta Cavour a Pordenone alle 16.30 mentre il taglio del nastro avverrà alle 17.

“Una speciale antologia – spiegano da Melarancia – curata da Monica Monachesi per la Fondazione Štěpán Zavřel di Sàrmede e dedicata a sei diverse sezioni antropologiche (Messico, Russia, Africa, Estremo Oriente, India e Cile ) sarà al centro della mostra e contribuirà a farci sentire parte di un unico, meraviglioso e sfaccettato universo”.

Costruita attorno al tema di Identità e Rispetto, l’iniziativa vuole essere un’occasione per promuovere quei valori legati alla condivisione, alla socialità e alla cittadinanza, presupposti di una cultura che percepisca la differenza non come limite di relazione ma come un diritto e soprattutto una risorsa.

Parallelamente alla mostra d’ illustrazione l’ articolato programma del mese prevede varie attività didattiche per le classi delle Scuole dell’Infanzia, Scuole Primarie, Scuole Secondarie di 1°grado, laboratori espressivi per bambini 3-10 anni, laboratori artigianali con personalità del nostro territorio, laboratori di Body Music, letture animate, laboratori di cucina per bambini genitori.

Un’area speciale sarà riservata al Salotto Internazionale, dedicato a libri illustrati provenienti da tutto il mondo e in lingua originale, selezionati per voi da Melarancia.


Fiabaliberatutti

1°aprile > 7 maggio 2017

Spazi Espositivi Corso Garibaldi

Pordenone

La Cooperativa Melarancia presenta dal 1°aprile al 7 maggio all’interno degli Spazi Espositivi di Corso Garibaldi a Pordenone la rassegna Fiabaliberatutti.

Costruita attorno al tema di Identità e Rispetto, l’iniziativa vuole essere un’ occasione per promuovere quei valori legati alla condivisione, alla socialità e alla cittadinanza, presupposti di una cultura che percepisca la differenza non come limite di relazione ma come un diritto e soprattutto una risorsa.

Una speciale antologia intitolata Terre di fiaba, 80 illustrazioni da esplorare, curata da Monica Monachesi per la Fondazione Štěpán Zavřel di Sàrmede e dedicata a sei diverse sezioni antropologiche ( Messico, Russia, Africa, Estremo Oriente, India, Cile ), accompagnerà la rassegna e contribuirà a farci sentire parte di un unico, meraviglioso e sfaccettato universo.

Parallelamente alla mostra d’ illustrazione l’ articolato programma del mese prevede varie attività didattiche per le classi delle Scuole dell’Infanzia, Scuole Primarie, Scuole Secondarie di 1°grado, laboratori espressivi per bambini 3-10 anni, laboratori artigianali con personalità del nostro territorio, laboratori di Body Music, letture animate, laboratori di cucina per bambini genitori.

Un’area speciale sarà riservata al Salotto Internazionale, dedicato a libri illustrati provenienti da tutto il mondo e in lingua originale, selezionati per voi da Melarancia.

A chiusura della kermesse, le Giornate della Pedagogia organizzate il 4 e il 5 maggio presso il Chiostro dell’Ex-Convento di San Francesco forniranno un’ ulteriore occasione di dialogo tra società e scuola, aiutando nella narrazione della propria e altrui identità con parole chiave come ascolto, osservazione, attitudine dell’operatore in ambito educativo.

Tana libera tutti! è la nota espressione del nascondino con cui l’ultimo bambino non trovato dal cacciatore può liberare tutti gli altri: la qualità della scuola e della vita possono dunque essere migliorate da chi nella nostra società non vediamo?

Articolo di Roberto Mattiussi

Passione per il giornalismo, Webmaster, esperto Seo & On Line Marketing. Precedentemente anche Dj, Tecnico-Informatico , Regista in diverse Radio. Laurea nel 2004. Tutte le sere conduce il Telegiornale del FVG su Cafè24. Orari Tg: 19:20, 21:00, 00:05, 07:20. Tutte le mattine in onda su Radio Fantasy con la rassegna stampa alle 06:00, 06:30, 07:00, 07:30, 08:30.

Leggi anche...

SERMIDE (MN) : ACCOLTELLA GRAVEMENTE IL SUO AVVOCATO, PLURIPREGIUDICATO ARRESTATO

Un avvocato è stato accoltellato nel suo studio a Sermide (Mantova) da un suo cliente, ...

Rispondi