ERTO (PN): due escursionisti in preda al panico dispersi nel buio. Scattati i soccorsi.

La stazione Valcellina del Soccorso Alpino e Speleologico del FVG sta intervenendo per soccorrere degli escursionisti colti dal buio e dal panico in zona impervia in comune di Erto (PN).

La chiamata è arrivata tramite il NUE112 intorno alle 2O. Grazie al loro telefono cellulare è stato possibile individuare la posizione precisa in cui si trovano con il servizio SMS Locator.

Gli escursionisti sono bloccati sul versante meridionale del Monte Borgà a quota 17OO metri circa. Sei tecnici del Soccorso Alpino sono partiti a piedi dal Rifugio Cava Buscada in Val Zemola e impiegheranno circa un paio di ore per raggiungerli, mentre altri quattro sono in base operativa a Claut per monitorare e coordinare le operazioni.

I due escursionisti attendono nei pressi dei ruderi di Casera Tamers, in un punto in cui il sentiero è poco visibile.

Stanno bene e, per quanto molto spaventati dalla situazione e infreddoliti, sono in contatto con i soccorritori che cercano di tranquillizzarli in attesa di raggiungerli. Seguirà aggiornamento a fine intervento.