Roshe Run Outlet, Nike Air Max 90 Outlet, Air Jordan Outlet
Home / Notizie / Eventi / EstatePN 3 luglio: festa sul Nonsel, Humus Park, Concerto Aperitivo, museo archeologico, rassegna bandistica

EstatePN 3 luglio: festa sul Nonsel, Humus Park, Concerto Aperitivo, museo archeologico, rassegna bandistica

Terza e ultima giornata per la Festa sul Nonsel, organizzata nell’ambito dell’Estate in Città del Comune di Pordenone da Pro Loco Pordenone, Propordenone e Sei di Pordenone se.

Domenica 3 luglio si partirà al mattino (ore 9) inforcando la bicicletta alla scoperta dei Quartieri di Pordenone con Aruotalibera. Si proseguirà poi con il VI Raduno Auto d’Epoca del Noncello, la Fiera dell’Hobbista, gli stand della Lavanda di Venzone, il nordic walking, gli scacchi, i laboratori di cucina, truccabimbi e palloncini, prova della bicicletta elettrica, fattorie sociali e laboratori didattici, visita guidata alla città (ore 10),  happy hour, parkour, Music Show Band and Majorettes di Prata di Pordenone, sfilata auto d’epoca. Alle 12.30 incontro con gli italiani d’Istria sotto la loggia, con le rappresentanze istituzionali e l’intervento di Rodolfo Ziberna, vicepresidente dell’Ass.ne Naz.le Venezia Giulia Dalmazia seguito dall’esibizione del coro piranese Giuseppe Tartini. Al pomeriggio: Cosplay, salita al campanile, visita guidata alla città, laboratori di cucina, truccabimbi e palloncini, prova della bicicletta elettrica, finale Valentine’s Day (concorso canoro per bambini e ragazzi a cura dell’Associazione Cem). In giornata ci saranno le escursioni fluviali col Pontoon Boat (che si affiancano a quelle già programmate e accessibili solo tramite prenotazione a gite.noncello@comune.pordenone.it). Chiusura alle 22 con lo spettacolo musicale Un violoncello sul Noncello degli allievi della Scuola Lozer. Saranno in funzione golosi chioschi gastronomici.


Domenica 3 luglio il percorso assistito aHumus Park, esposizione internazionale di Land Art, a cura degli Amici della Cultura, raddoppia con il tour in bicicletta che premetterà di spostarsi agevolmente dal parco del Seminario al parco della Villa Romana. In tutto sono 21 le opere realizzate nei 2 parchi da artisti stranieri, artisti italiani, studenti delle Accademie di Torino e Carrara e del liceo artistico di Cordenons utilizzando materiali naturali. Il ritrovo è alle 9.30 all’ingresso del Parco de Seminario muniti di bicicletta. Gli Amici della Cultura avranno con se un book di foto con le opere originali che permetterà di capire l’evoluzione delle stesse  nel tempo.

 

Domenica 3 luglio alle 11 nel Convento di San Francesco prendono il via in seno all’Estate in Città del Comune di Pordenone gli amatissimi concerti aperitivo del Conservatorio Tomadini di Udine. Questo primo appuntamento- che vede interpreti le cantanti slovaccheRomana Hýroššová e NatáliaFlórová, accompagnate al pianoforte da Daniele Russo – è incentrato sulla musica vocale da camera, settore dove durante tutto il secolo XIX, le diverse culture musicali nazionali si sono espresse ai massimi livelli, esaltando le proprie peculiari caratteristiche stilistiche anche in virtù di un rapporto privilegiato con le diverse lingue e tradizioni letterarie-poetiche. Gli autori prescelti sono Antonín Dvořák, Johannes Brahms (che spesso si è lasciato ispirare dalla poesia popolare) e Rossini. Quest’ultimo – abbandonata la composizione di lavori per il teatro e ritiratosi definitivamente in Francia – ha intensamente coltivato la composizione per canto e pianoforte (nell’ambito di un nutritissimo corpus di opere note grazie alla denominazione rossiniana di “Peccati di vecchiaia”) quale piacere intimamente domestico, ora nostalgico, ora ironico, ora evocativo di atmosfere ancora una volta “popolari”, tipicamente italiane, come dimostrano le ripetute attenzioni verso Venezia e le sue tipicità, i luoghi, le attività marinare, i divertimenti, divenendo continuatore colto della ricca tradizione delle “Canzoni da battello” o “Gondoliere”. Aprono il concerto tre celebri momenti solistici, due arie e un duetto, tratti da due delle opere mozartiane appartenenti alla trilogia buffa su libretti di Lorenzo Da Ponte.

 

Domenica 3 luglio alle 16.30 al Museo Archeologico del castello di Torre prende il via il ciclo di estivo di visite guidate durante le quali i visitatori verranno accompagnati nelle numerose sale del Castello, accompagnati dalla spiegazione del ricco patrimonio di reperti archeologici dalla preistoria all’età romana e altomedioevale dell’intero territorio pordenonese, esposti nelle 24 sale del Museo. Il focus di questo primo incontro sarà sulle necropoli dei longobardi e dei Carantani.

 

Domenica 3 luglio si conclude nell’ambito dell’Estate in Città la 37a Rassegna Bandistica Provinciale a cura di Filarmonica Città di Pordenone. A suonare sulla terrazza della Galleria Pizzinato alle 20.45 saranno la Filarmonica di Pordenone, la Banda di Tiezzo e Banda musicale di Porcia. In caso di maltempo i concerti si terranno all’interno della Galleria., dove è allestita la retrospettiva dedica a Luigi Boille.

Articolo di Roberto Mattiussi

Passione per il giornalismo, Webmaster, esperto Seo & On Line Marketing. Precedentemente anche Dj, Tecnico-Informatico , Regista in diverse Radio. Laurea nel 2004. Tutte le sere conduce il Telegiornale del FVG su Cafè24. Orari Tg: 19:20, 21:00, 00:05, 07:20. Tutte le mattine in onda su Radio Fantasy con la rassegna stampa alle 06:00, 06:30, 07:00, 07:30, 08:30.

Leggi anche...

MONSELICE(PD) : Grave incidente in auto, bambina elitrasportata all’ospedale di Padova

Un grave  incidente è accaduto questa mattina a Monselice in località San Bortolo. Verso  le ...

Rispondi