FRIULI VG

Amministrative: Regione non accoglie richiesta rinvio data elezioni

La richiesta era del legale di una lista civica a seguito della riammissione alla competizione elettorale nel Comune di Pordenone.

Udine, 24 set – La Regione non ha accolto la richiesta di rinvio delle elezioni comunali convocate per domenica 3 ottobre e lunedì 4 ottobre inoltrata dal legale di una lista civica a seguito della riammissione alla competizione elettorale nel Comune di Pordenone.

Lo comunica l’assessore regionale alle Autonomie locali, spiegando che la fattispecie del caso non rientra nelle cause di forza maggiore previste dalla norma (art. 19 della legge regionale 19/2013).

La richiesta di rinvio delle elezioni pervenuta dalla lista civica si fondava sul fatto che la riammissione della lista alla competizione elettorale era avvenuta solo a seguito della sentenza del Tar del Friuli Venezia Giulia n. 281 del 20 settembre scorso e che la campagna elettorale relativa a questa lista sarebbe stata compressa nei termini.

La lista si è avvalsa della possibilità di ricorrere avverso la mancata ammissione della candidatura da parte della Commissione elettorale circondariale e ha espletato tre gradi di giudizio. L’ultima sentenza del Tar è intervenuta in tempo utile da consentire la regolare affissione del manifesto delle candidature entro il 25 settembre e con la presenza dei candidati della lista civica.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button