FRIULI VG

RIME MUTE E NOI CULTURA E TURISMO PRESENTANO “PASSAGGI MUSICALI”

Sei concerti dal 9 dicembre 2022 al 5 gennaio 2023. Nei sei comuni di: Manzano, Pavia di Udine, Corno di Rosazzo, Premariacco, San Giovanni al Natisone e Buttrio

Nasce “Passaggi musicali” un nuovo percorso avviato dall’Associazione Rime Mute in collaborazione con l’Associazione Noi Cultura e Turismo che prevede sei spettacoli musicali, dal 9 dicembre 2022 al 5 gennaio 2023, ospitati nei comuni di Manzano, Pavia di Udine, Premariacco, San Giovanni al Natisone, Buttrio e Corno di Rosazzo. Continua dunque l’impegno di Rime Mute (ricerca, media, musica, tecnologie), struttura che propone il rinnovamento dell’offerta musicale e del target di pubblico mediante la programmazione di eventi concertistici anche a carattere multidisciplinare/intersettoriale e di ricerca, con protagonisti prevalentemente musicisti professionisti under 35, costruendo una vera e propria “musica classica d’Innovazione”. 

Il comune di Manzano, capofila degli eventi di “Passaggi musicali”, propone (9, 10, 13 e 17 dicembre 2022; 3 e 5 gennaio 2023), una stagione invernale organizzata con il contributo del Ministero della Cultura, della Regione FVG e della Fondazione Friuli, con il sostegno della Banca di Udine, in collaborazione con il distretto culturale del pianoforte “Musicae” e con la “Queen Elisabeth Music Chapel” di Waterloo, in Belgio.

La rassegna si apre il 9 dicembre 2022 alle ore 18 a San Giovanni al Natisone con “Voci, Amori e Valzer a Vienna”, una serata che coniuga la raffinatezza della liederistica tedesca con la festosità del periodo dei valzer viennesi del grande Johann Strauss Jr.

Di spicco all’interno dei sei appuntamenti la partecipazione del pluripremiato Coro Polifonico di Ruda, che si esibirà in un concerto-evento al Palafeste di Buttrio il giorno 13 dicembre alle ore 20.30. Fra gli artisti segnaliamo anche Lana Suran, artista internazionale si esibirà sul nostro territorio il 3 gennaio 2023, a Corno di Rosazzo alle ore 18.30 nel concerto “Piano solo recital”. La collaborazione con la “Queen Elisabeth Music Chapel” darà vita ad un recital solistico della pianista scandinava, riconosciuta dalla critica “per la sua grande musicalità carica di poesia e drammaticità”.

Chiude la stagione, il 5 gennaio 2023, un format ormai “must”: il maestro e l’allievo. Questa volta con una meravigliosa trascrizione della sesta sinfonia eseguita su due pianoforti e otto mani. Il “maestro” sarà Luca Trabucco, pianista italiano di fama internazionale. 

Matteo Bevilacqua il fondatore e Direttore Artistico dell’Associazione RiMe MuTe, ricorda come, “Il riscontro più che positivo degli enti sostenitori, compreso il riconoscimento del Ministero della Cultura avvenuto questo settembre, ci incoraggia a proseguire nell’attività di produzione e organizzazione, vogliamo essere un positivo valore aggiunto al territorio e agli artisti coinvolti. Passaggi Musicali è proprio questo, un filo diretto tra amministrazioni comunali, Rime Mute, ed il pubblico, che con grande calore segue le iniziative proposte.”

 L’Associazione è in rete con diversi enti nazionali riconosciuti (Piano FVG; Distretto Culturale del Pianoforte “Musicae”; CSS di Udine; Orchestra Filarmonici Friulani e Orchestra del FVG, inoltre con Roma 3 Orchestra per il CNNP – Circuito Nazionale Nuovi Pianisti, di prossima realizzazione tra Roma e Udine). Pur essendo da poco fondata, l’Associazione e il suo team under 35 hanno ricevuto il riconoscimento e il sostegno economico del Comune di Udine, della Fondazione Friuli e della Regione FVG per l’organizzazione e la programmazione di rassegne e stagioni. In contemporanea a “Passaggi musicali” sta giungendo al termine la stagione “RiMe MuTe Music Network”, una rete di concerti ed eventi programmati nell’arco di quest’anno che hanno riscosso notevole successo.

Noi Cultura e Turismo con la gestione associata si propone con le Amministrazioni comunali di formulare e condividere progetti, programmi di intervento ed iniziative comuni, individuando annualmente uno o più temi di interesse. Tra le finalità sono presenti la valorizzazione, attraverso le attività condivise, del patrimonio storico, artistico e culturale nonché quello turistico dei comuni aderenti e la partecipazione ai bandi pubblici che prevedono contributi e finanziamenti a sostegno di progetti mirati. Si intende sostenere la promozione delle iniziative intraprese e promosse dai singoli Comuni aderenti. Inoltre, annualmente, l’Associazione organizza una Rassegna Estiva di spettacoli di musica, teatro e intrattenimento, una Rassegna Natalizia ed altri eventi come il festival della Canzone Friulana, Ville Aperte ecc. 

IL CALENDARIO:

venerdì 9 dicembre 2022, ore 18:00 – SAN GIOVANNI AL NATISONE

Auditorium Maria Fausta Zorzutti, via delle Scuole

VOCI, AMORI E VALZER A VIENNA

quartetto vocale lirico e pianoforte a 4 manimusiche di Strauss, Brahms con Lied der Seele Ensemble

Nel tentativo di andare oltre i consueti concerti natalizi basati sulle celeberrime melodie che tutti conosciamo, il nuovo Ensemble “Lied der Seele”, formatosi dall’unione di alcuni talentuosi giovani cantanti della regione e dei pianisti Giovanni Molaro e Ferdinando Mussutto, propone il progetto “Voci, Amori e Valzer a Vienna”, una serata che coniuga la raffinatezza della liederistica tedesca con la festosità del periodo dei valzer viennesi del grande Johann Strauss Jr.

sabato 10 dicembre 2022, ore 20:30 – MANZANO

Aula Magna Scuola Media Divisione Julia, via Zorutti 21

IN DULCI JUBILO

per Soprano, Tromba e Flicorno, Pianoforte, Live Electronics, Percussionimusiche tradizionali natalizie e di Haendel, Gruber, Mason, Bach, Mendelssohn

Il concerto “In dulci jubilo” ripercorre i secoli della storia della musica natalizia attraverso alcuni importanti canti della tradizione. Il loro autentico contesto storico si unisce con la rielaborazione della musica elettronica, e brani come “Veni Veni Emmanuel” o “Adeste Fideles” si alternano alle interpretazioni del Natale nelle opere dei grandi compositori classici, da Bach a Mendelssohn, in un organico davvero unico: alle live-electronics e al basso elettrico saranno infatti affiancate percussioni, tromba e la voce solista di Stella Fiorin.

martedì 13 dicembre 2022, ore 20:30 – BUTTRIO

Palafeste, via Cividale 40

CORO POLIFONICO DI RUDA

musiche di Sollima, Piovani, Zimmer, Vangelis, Rachel, Biebl, Lauridsen

Il Coro Polifonico di Ruda diretto da Fabiana Noro presenta un intrigante percorso artistico a 360°, tra la musica da film e le più belle pagine di musica sacra per coro maschile.

Il programma proporrà, tra gli altri, brani popolari quali Madonie dai Canti Rocciosi di Giovanni Sollima, la celebre Beautiful that way di Nicola Piovani (dal film “La vita è bella”), passando per The Gladiator di Hans Zimmer (arr. Ferdinando Mussutto). 

sabato 17 dicembre 2022, ore 20:45 – PREMARIACCO

Teatro Orsaria, via S. Ulderico 3, Orsaria

PIANO SOLO, 4 MANI ED UN LEGGIO

concerto per pianoforte, pianoforte a quattro mani e letturemusiche di Pandolfi, Chopin, Ljapunov

Eleonora Pitis e Luca Faldelli, due pianisti, giovani emergenti sulla scena del pianismo Nazionale, uniti in un percorso musicale prima da solisti e poi a 4 mani. I due artisti guideranno il pubblico attraverso una serie di letture, presentando i brani e gli accattivanti aneddoti intorno alla storia della loro composizione.

martedì 3 gennaio 2023, ore 18:30 – CORNO DI ROSAZZO

Teatro Parrocchiale Padre Lino Zucco, via Plebiscito 13

PIANO SOLO RECITAL

musiche di Chopin, Rachmaninov, Bach, Babadjanian, Artutiunan

Lana Suran, pianista scandinava da anni di stanza a Parigi e affermata a livello Internazionale, si esibisce in un recital solistico in collaborazione con l’istituto di alto perfezionamento e produzione musicale internazionale “Queen Elisabeth Music Chapel” di Waterloo (Belgio).

Lana debutta a 8 anni alla Gothenburg Concert Hall, da allora si esibisce regolarmente in importanti sale in tutto il mondo. Vince il primo premio della “Berlingske Tidendes Musikkonkurrence” in Danimarca ed è riconosciuta dalla critica “per la sua grande musicalità carica di poesia e drammaticità”.

giovedì 5 gennaio 2023, ore 20:30 – PAVIA DI UDINE

Centro di aggregazione giovanile, via della Libertà 2, Lumignacco

IL MAESTRO E L’ALLIEVO

LA SESTA SINFONIA DI BEETHOVEN AL PIANOFORTE

concerto per un maestro, tre allievi, due pianoforti e otto mani

Si dice che si impari di più con una giornata passata ad osservare il proprio Maestro “in azione”, che in anni di lezioni “in classe”.

Il format “il Maestro e l’allievo” ritorna con una trascrizione per pianoforte della Sesta sinfonia di Beethoven, in cui il Maestro protagonista, Luca Trabucco, affermato pianista a livello Internazionale, condivide il palco con i suoi tre studenti più promettenti, Lucia Zavagna, Matteo Di Bella e Lorenzo Ritacco. In un evento unico nel suo genere, lo scambio generazionale e la condivisione dell’esperienza del palcoscenico si integrano con la performance artistica.

PER INFORMAZIONI info@rimemute.it; cell 328 1185535

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button