Roshe Run Outlet, Nike Air Max 90 Outlet, Air Jordan Outlet
Home / Notizie / FVG – oltre 60.000 bicchieri di distillato made in FVG

FVG – oltre 60.000 bicchieri di distillato made in FVG

Oltre millebottiglie inviate a Milano per il primo mese di Expo: la Distilleria Bepi Tosolini è protagonista di Expo 2015 grazie all’accordo con CIR Food, la cooperativa italiana della ristorazione che gestirà all’interno delle strutture Expo ben 20 ristoranti dove saranno venduti i distillati Bepi Tosolini.

Cir Food, vero colosso della ristorazione con 75milioni di pasti erogati annualmente e circa 11mila dipendenti,  gestirà per tutto il corso dell’esposizione universale 4 ristoranti free flow, 8 locali quick service, 4 caffetterie snack e il ristorante con servizio al tavolo Aromatica, in collaborazione con CHIC, Charming Italian Chef.A questi siaggiungono 3 punti ristoro (bar, ristorante, area picnic) nella Cascina Triulza,l’antica costruzione rurale già presente all’interno del sito espositivodi Expo che  celebral’ origine contadina e agricoladel territoriomilanese.

La distilleria Tosolini in esclusiva per CIR Food sarà ambasciatrice del made in Friuli ed offrirà al pubblico internazionale il meglio della produzione: ilMost, l’acquavite d’uva, e l’Amaro Tosolini saranno i protagonisti di degustazioni epresentazioni che vedranno la famiglia coinvolta in prima linea durante tutto ilperiodo.

Un successo annunciato visto che solo la prima fornitura ai locali CIR di Expo segna oltre mille bottiglie: un numero destinatoa crescere esponenzialmente nei prossimi mesi per arrivare a oltre 60.000 bicchieri di distillato e amaro serviti all’esposizione universale, un gran bel bacino di utenza di nuovi potenziali consumatori di grappa friulana nel mondo.

“Expo è una grande opportunità di crescita e di visibilità internazionaleper la nostra distilleria  – racconta Giuseppe Tosolini, direttore vendite Italia – siamo presenti sul mercatoitaliano da oltre 70 anni e nei mercato esteri stiamo rafforzando la nostra identità. Eravamo presenti a Shanghai per l’Expo2010 e ripartiamo da Milano 2015 pensando alfuturo. Il fatturato export è cresciuto del 25% negli ultimi 3 anni soprattutto negliStati Uniti, Canada e Cina dove il distillato italiano sta riscuotendo un meritatosuccesso”.

Nutrire il pianeta, tema principe dell’edizione italiana di Expo è stato accolto dalla Bepi Tosolini che vuole raccontare la storia dell’azienda di famiglia attraverso l’ingredienteprincipale e 100% naturale: la vinaccia.

“La vinaccia – spiega Lisa Tosolini, responsabile export e comunicazione – è il cuoredella grappa, l’elemento vitale da dove partiamo per ottenere un distillatonobile e dai profumi meravigliosi. La vinaccia, ovvero ciò che rimane dal processo di vinificazione, e il suo percorso sono strettamentelegati alla terra attraverso un ciclo di vita che parte dall’uva e dalla vigna, e che nellavigna ritorna una volta terminata la distillazione. La vinaccia è energia per la vita,un prodotto buono che rispetta l’ambiente e del quale non vi sono sprechi: unavolta uscita dall’alambicco può essere utilizzata come fertilizzante e rinascere”.

Articolo di Roberto Mattiussi

Passione per il giornalismo, Webmaster, esperto Seo & On Line Marketing. Precedentemente anche Dj, Tecnico-Informatico , Regista in diverse Radio. Laurea nel 2004. Tutte le sere conduce il Telegiornale del FVG su Cafè24. Orari Tg: 19:20, 21:00, 00:05, 07:20. Tutte le mattine in onda su Radio Fantasy con la rassegna stampa alle 06:00, 06:30, 07:00, 07:30, 08:30.

Leggi anche...

ABANO TERME :I CARABINIERI ARRESTANO ALTRI DUE ALBANESI STRONCANDO UN TRAFFICO DI COCAINA PURA ALL’85% GESTITO DA UN’ASSOCIAZIONE A DELINQUERE COMPOSTA DA 6 PERSONE .

Salgono a 6 persone , con i 2 effettuati nella mattinata odierna, gli  arrestati  dai ...

Rispondi