Roshe Run Outlet, Nike Air Max 90 Outlet, Air Jordan Outlet
Home / Notizie / Glesie Furlane – domenica 17 luglio Basilica madre di Aquileia

Glesie Furlane – domenica 17 luglio Basilica madre di Aquileia

Domenica 17 luglio alle ore 18.00 nella Basilica madre di Aquileia, Glesie Furlane invita all’annuale voto dei friulani per i Santi patroni Ermacora primo vescovo e Fortunato suo diacono (che si ricordano il 12 luglio).
Sarà don Federico Grosso, priore di Ospedaletto e docente di teologia fondamentale presso il Seminario interdiocesano di Castellerio, a concelebrare il rito interamente in lingua friulana assieme ai preti di Glesie Furlane.

La celebrazione sarà accompagnata dal repertorio di canti della tradizione corale liturgica friulana che fonda le sue radici nelle origini patriarchine del patrimonio musicale del Friuli. Inoltre come da tradizione le letture saranno proposte sia in tedesco sia in sloveno, a sottolineare lo spirito di fratellanza che unisce le varie identità etniche del Friuli.
Sarà l’occasione anche per ricordare anche tre importanti date: il 40° del terremoto del Friuli, il 50° anniversario della scomparsa di pre Bepo Marchet e il 30° di pre Checo Placerean, che proprio da Aquileia lanciò con forza lo sprone della ricostruzione proprio celebrando la prima messa per i santi Ermacora e Fortunato per i friulani ancora scossi dal sisma del 6 maggio del 1976.

“Il Friuli sta attraversando un momento cruciale della sua storia più recente” sottolinea mons. Roberto Bertossi, presidente di Glesie Furlane “La nostra identità friulana è fortemente a rischio e quest’anno più che mai per i friulani venire ad Aquileia ad attingere l’acqua fresca delle nostre radici rappresenta un momento simbolico e fondamentale per riscoprirsi popolo, come più volte sottolineato sia da pre Checo Placerean sia da pre Antoni Beline”.

Al termine della messa, Glesie Furlane invita i partecipanti a concludere la serata presso il ristorante “Ai Patriarchi” per un momento di convivialità e la presentazione del libro “Sul Troi di Aquilee” di Christian Romanini, che riporta la sua esperienza di pellegrino lungo i primi 70 km del Cammino Celeste inaugurato nel 2006, il pellegrinaggio che unisce in 210 km complessivi i tre santuari mariani di Barbana, Castelmonte e Monte Lussari.

Didascalia: Un momento della messa ad Aquileia per i Santi Patroni Ermacora e Fortunato con Glesie Furlane nel 2014

Articolo di Roberto Mattiussi

Passione per il giornalismo, Webmaster, esperto Seo & On Line Marketing. Precedentemente anche Dj, Tecnico-Informatico , Regista in diverse Radio. Laurea nel 2004. Tutte le sere conduce il Telegiornale del FVG su Cafè24. Orari Tg: 19:20, 21:00, 00:05, 07:20. Tutte le mattine in onda su Radio Fantasy con la rassegna stampa alle 06:00, 06:30, 07:00, 07:30, 08:30.

Leggi anche...

Crollo Ponte Morandi: morti Axelle, Melissa, Nathan e William, ventenni francesi diretti in Sardegna

Axelle Place, Melissa Artus-Bastit e Nathan Gusman, William Pouzadoux. Ci sono anche questi quattro ragazzi ...

Rispondi