GRADO – Gita in bicicletta si trasforma in tragedia, muore Fabio Valerio

fabio valerio morto

Quella che doveva essere una giornata dedicata allo svago si è trasformata di fatto nell’ultima corsa di Fabio Valerio. Partito questa mattina da Fagagna, paese nel quale risiedeva, si era diretto verso Grado in sella alla sua bicicletta finchè un malore, o probabile arresto cardiocircolatorio, non ha messo fine alla vita del noto grafico. L’uomo, 63enne, era molto conosciuto nella regione per essere uno studioso di antichi codici. Al momento della tragedia si trovava lungo la pista ciclabile che collega Pineta a Grado. Dopo esser stato colto dal male è caduto violentemente a terra battendo la testa, testimoni riportano un’estesa ferita a livello della tempia. Giunti sul posto i sanitari del 118 hanno cercato di rianimare Fabio Valerio ma senza esito.