Roshe Run Outlet, Nike Air Max 90 Outlet, Air Jordan Outlet
Home / Notizie / Cronaca / I LAVORATORI DELLA SEC – SERVIZI ANNUNCIANO SCIOPERI A DICEMBRE PER LA TUTELA DEL LAVORO
sede SEC PADOVA

I LAVORATORI DELLA SEC – SERVIZI ANNUNCIANO SCIOPERI A DICEMBRE PER LA TUTELA DEL LAVORO

A fine 2016 la società consortile di informatica bancaria (SEC SERVIZI di Padova  ) contava 281 dipendenti, con un capitale sociale di 25 milioni. Il fatturato di 121 milioni era realizzato con oltre 35 clienti bancari su un totale di 1.500 filiali e 15mila terminali collegati, che a loro volta gestivano 6,7 milioni di clienti. Il sistema informatico è organizzato su un mainframe in grado di gestire oltre 14.270 milioni di istruzioni al secondo, cui sono collegati 2.300 server (tra fisici e virtuali) che ogni giorno vi trasmettono in media 53,2 milioni di transazioni. Queste vengono registrate su una memoria di oltre 830 terabyte. Qui compaiono le transazioni di “BpVi leaks”. In questi giorni il personale della sede di Padova ha proclamato alcuni giorni di sciopero che ,inevitabilmente, andra’ a  influenzare il corretto funzionamento dei terminali dell’intero sistema bancario del nord italia . I motivi principali della protesta sono  concentrati sulle  garanzie occupazionali richiesti al maggior Azionista ( BANCA INTESA con il 75% della proprieta’ SEC SERVIZI   )  sia nella fase attuale ,  parificando il ” perimetro ” delle garanzie come agli altri 7000 dipendenti delle ex Banche Venete ( BPVI e VENETO BANCA) gia’ assorbiti con l’accordo ottenuto con il Governo  , sia nell’ipotesi  che in un prossimo futuro  BANCA INTESA  voglia cedere il proprio 75% della proprieta’ SEC-SERVIZI  ad altro soggetto .

Articolo di Redazione Padova

Leggi anche...

PADOVA : IN AGITAZIONE I CONDUTTORI DEGLI NCC PER LA RIFORMA CHE SCATTERA’ IL PROSSIMO 1°GENNAIO .

Continua lo stato di agitazione della categoria NCC (Noleggio con Conducente) per la riforma complessiva ...

Rispondi