Roshe Run Outlet, Nike Air Max 90 Outlet, Air Jordan Outlet
Home / Notizie / Cronaca / IMPIANTI RISALITA MALGA CIAPELA (BL). ASSESSORE REGIONALE AL TURISMO: “LA LEGGE STATALE VA CAMBIATA”

IMPIANTI RISALITA MALGA CIAPELA (BL). ASSESSORE REGIONALE AL TURISMO: “LA LEGGE STATALE VA CAMBIATA”

“Per quanto riguarda gli impianti di risalita di Malga Ciapela, il problema è essenzialmente quello di dover applicare una legge statale che va oltre l’imprescindibile aspetto della salvaguardia dell’incolumità delle persone. Questa norma che il Veneto è obbligato a recepire e invece il Trentino Alto Adige no, in forza della sua autonomia, prevede che l’intera zona sulla quale insistono gli impianti debba essere immune da pericoli valanghivi. Una spada di Damocle che pesa su tutti i procedimenti di rinnovo delle concessioni e una sperequazione inaccettabile tra territori confinanti: una legge decisamente da cambiare e al più presto”.Con queste parole l’assessore al turismo, ai trasporti a fune e all’economia e sviluppo montano della Regione del Veneto, interviene in merito alle valutazioni espresse dall’Arpa Veneto sui rischi da valanghe che potenzialmente potrebbero incombere sui tracciati e sulle infrastrutture degli impianti del versante bellunese della Marmolada.

Articolo di Redazione Padova

Leggi anche...

PADOVA : CARABINIERI PRONTI AD AUMENTARE I CONTROLLI IN CITTA’ E IN PERIFERIA CON UNA PRESENZA MASSICCIA A TUTELA DEI CITTADINI

Con l’ormai imminente approssimarsi delle Festività Natalizie, i Carabinieri di Padova hanno programmato una serie ...

Rispondi