Roshe Run Outlet, Nike Air Max 90 Outlet, Air Jordan Outlet
Home / Notizie / Eventi / IN DUEMILA DA MEZZO MONDO PER PEDALARE TRA LE COLLINE DEL PROSECCO

IN DUEMILA DA MEZZO MONDO PER PEDALARE TRA LE COLLINE DEL PROSECCO

Prosecco Cycling si conferma evento a vocazione internazionale: 26 nazioni rappresentate al via di una corsa che promuove il territorio attraverso la bicicletta. Appuntamento a domenica 2 ottobre. Con una madrina d’eccezione: Rachele Risaliti, la nuova Miss Italia

Quota duemila è raggiunta. Duemila iscritti per un evento che ogni anno, la prima domenica d’ottobre, valorizza al meglio il binomio bicicletta e turismo.

Per l’edizione 2016 della Prosecco Cycling arriveranno da ben 26 nazioni: dagli Stati Uniti e dal Canada, dall’Oriente e dal Nord-Europa. Domenica 2 ottobre, in Piazza Marconi a Valdobbiadene, sarà al via anche un folto gruppo di ciclisti britannici, richiamati sulle colline del Prosecco dall’intensa attività di promozione che l’evento trevigiano ha realizzato oltremanica. Per la prima volta, inoltre, parteciperanno alla Prosecco Cycling alcuni appassionati provenienti dalla Russia.

L’evento di Valdobbiadene, nell’arco di 13 edizioni, ha coinvolto 25 mila ciclisti, il 20% dei quali stranieri. Prosecco Cycling, però, è tradizionalmente anche l’appuntamento di chiusura della stagione per tantissimi italiani. E anche quest’anno sarà così. La riprova? Per la prima volta, domenica, saranno al via ciclisti provenienti da tutte le regioni: dalla Valle d’Aosta alla Sicilia, dal Trentino-Alto Adige alla Puglia. Non era mai successo prima.

L’edizione 2016 della Prosecco Cycling avrà una formula inedita. Dal punto di vista tecnico, le novità saranno essenzialmente due: l’introduzione di un sistema di classifica che terrà conto del tempo impiegato per superare tre salite (Ca’ del Poggio, via dei Colli e Collalto) che i ciclisti incontreranno lungo i 95 km di corsa e una classifica speciale dedicata alla partecipazione delle squadre, con una graduatoria che premierà i team capaci di piazzare sul traguardo il più alto numero di ciclisti nell’arco di 30 secondi.

La strada, intrapresa già da alcune stagioni, è quella di un evento all’insegna della qualità: pedalare bene alla Prosecco Cycling non significa pedalare veloce, ma assaporare ogni momento di una domenica che si annuncia ricca di motivi d’interesse.

Quest’anno, poi, Prosecco Cycling avrà anche una madrina d’eccezione: Rachele Risaliti. La nuova Miss Italia sarà in Piazza Marconi a Valdobbiadene, nel giorno della Prosecco Cycling, grazie a Infiniti e al Gruppo Fassina, partner dell’edizione 2016 del celebre concorso di bellezza. La più bella d’Italia si intratterrà a Valdobbiadene per tutta la mattinata e sarà disponibile, in zona arrivo, per foto e autografi con i partecipanti alla Prosecco Cycling.

Duemila e passa ciclisti sulle strade (le iscrizioni chiuderanno solo sabato 1° ottobre, a poche ore dalla partenza) e 300 “angeli custodi” a vegliare sulla loro sicurezza: sono gli uomini della Protezione Civile che affiancheranno i volontari dell’organizzazione.

Fondamentale sarà poi il ruolo della Polizia Stradale che opererà in coordinamento con le polizie locali dei 12 Comuni toccati dal percorso. Obiettivo: la totale sicurezza dei partecipanti e la definizione di un piano di viabilità alternativa che eviti ogni criticità.

Articolo di Roberto Mattiussi

Passione per il giornalismo, Webmaster, esperto Seo & On Line Marketing. Precedentemente anche Dj, Tecnico-Informatico , Regista in diverse Radio. Laurea nel 2004. Tutte le sere conduce il Telegiornale del FVG su Cafè24. Orari Tg: 19:20, 21:00, 00:05, 07:20. Tutte le mattine in onda su Radio Fantasy con la rassegna stampa alle 06:00, 06:30, 07:00, 07:30, 08:30.

Leggi anche...

ABANO TERME (PD) : VISITA DELL’ASSESSORE DE BERTI AL CENTRO CONTROLLO AL TRAFFICO E ASSISTENZA AL VOLO AERONAUTICO

L’Assessore regionale ai lavori pubblici, infrastrutture e trasporti Elisa De Berti ha fatto visita oggi ...

Rispondi