Roshe Run Outlet, Nike Air Max 90 Outlet, Air Jordan Outlet
Home / Notizie / Sport / JESOLO – L’ITALIA SCALDA I MUSCOLI IN VISTA DELLA FIFA BEACH SOCCER WORLD CUP 2015

JESOLO – L’ITALIA SCALDA I MUSCOLI IN VISTA DELLA FIFA BEACH SOCCER WORLD CUP 2015

Le FIFA Beach Soccer World Cup 2015 Europe Qualifier sono alle porte, le qualificazioni europee ai Mondiali del 2015 in Portogallo si disputeranno sul rettangolo di sabbia della Beach Arena adagiata sulla spiaggia del Faro di Jesolo dal 5 al 14 settembre. Ventiquattro nazionali continentali si affronteranno per rincorrere i quattro posti utili per i prossimi Mondiali. L’Italia è stata inserita nel girone A con Inghilterra, Grecia e Moldavia. L’Italbeach giocherà sempre alle 17.45, venerdì 5 settembre contro i moldavi, sabato 6 con gli ellenici e domenica 7 con gli inglesi. I gironi in tutto sono sei, passano le prime due di ogni raggruppamento più le migliori quattro terze che andranno a giocarsi il tutto per tutto nei quattro gironi della seconda fase. Senza andare troppo oltre con il pensiero l’Italia dopo essersi piazzata quinta alle Superfinal dell’Euroleague 2014 ed aver mancato la partecipazione ai recenti Mondiali di Tahiti del 2013 è chiamata a una prova senza appello. Il programma di avvicinamento alla manifestazione è stato curato sotto ogni minimo dettaglio. Per far arrivare il gruppo al massimo delle capacità psicofisiche il ct Massimiliano Esposito ha organizzato un pre ritiro a Selvazzano Dentro che partirà da oggi e terminerà il 31 agosto. Dal 1 settembre gli azzurri si trasferiranno a Jesolo. Sono previste undici sessioni di allenamento a Selvazzano più altre sette a Jesolo per i dodici azzurri convocati per la manifestazione organizzata dalla Beach Soccer World Wide in collaborazione con il Comitato Organizzatore Locale ed il patrocinio della Lega Nazionale Dilettanti.  Il gruppo è praticamente quello che ha disputato tutta la stagione di Euroleague e le finali di Torredenbarra in Spagna. L’Italia ha chiuso la stagione europea 2014 vincendo sette partite e perdendone tre (due ai rigori). Alle Superfinal la squadra di Esposito ha lanciato segnali confortanti battendo Portogallo, Bielorussia e Ucraina, cedendo solo ai due volte campioni del Mondo e d’Europa della Russia.

L’Italia ha partecipato finora a cinque delle sette edizioni del Mondiale saltando la prima (2005) e l’ultima massima manifestazione (2013) al mondo di beach soccer. Il risultato migliore risale al 2008 quando a Marsiglia l’Italbeach perse in finale con il Brasile. Nelle ultime due occasioni ha superato il primo turno fermandosi ai Quarti di Finale a Ravenna e Dubai rispettivamente con El Salvador e Brasile. Nel 2007 e nel 2006 l’Italbeach si è fermata nella fase a gironi.

 

I convocati

Portieri: Stefano Spada (’93-Terracina), Simone Del Mestre (’83-Catania), Davide Bertaccini.

Difensori: Matteo Marrucci (’83-Viareggio), Giuseppe Platania (’81-Catania).

Laterali: Dario Ramacciotti (’87-Viareggio), Francesco Corosiniti (’84-Terracina), Paolo Palmacci (’84-Terracina), Alessio Frainetti (’86-Terracina), Simone Marinai (’88-Viareggio), Michele Di Palma (’88-Viareggio).

Attaccanti: Gabriele Gori (’87-Viareggio), Emmanuele Zurlo (’88-Catania).

 

Lo staff

Capo Delegazione: Alberto Mambelli. Accompagnatore Ufficiale: Ferdinando Arcopinto. Allenatore: Massimiliano Esposito. Preparatore Atletico: Luca Coletti. Medici Federali: Daniele Cucchi (fino al 7 settembre), Alvise Clarioni (dal 7 settembre). Fisioterapista: Emanuele Cascella. Magazziniere: Emanuele Esposito. Segretario: Luca Gatto – Sabrina Filacchione

Articolo di Redazione Venezia

Leggi anche...

IMPIANTI RISALITA MALGA CIAPELA (BL). ASSESSORE REGIONALE AL TURISMO: “LA LEGGE STATALE VA CAMBIATA”

“Per quanto riguarda gli impianti di risalita di Malga Ciapela, il problema è essenzialmente quello ...

Rispondi