Roshe Run Outlet, Nike Air Max 90 Outlet, Air Jordan Outlet
Home / Notizie / Cronaca / JESOLO – Sanità.Pettenò: “No a privatizzare l’ospedale”

JESOLO – Sanità.Pettenò: “No a privatizzare l’ospedale”

“Ogni decisione sulla sperimentazione gestionale pubblica privata dell’ospedale di Jesolo deve essere sospesa”. Lo chiede il consigliere regionale Pietrangelo Pettenò della Sinistra veneta con una interrogazione “urgente” alla Giunta e con la contestuale richiesta che la commissione Sanità del Consiglio veneto approfondisca l’ipotesi di riconversione in centro riabilitativo alla presenza del direttore generale dell’Ulss 10. “Appare del tutto insensato affidare a privati una struttura oggetto anche recentemente di cospicui finanziamenti regionali per realizzare un servizio che potrebbe rappresentare un’eccellenza per l’intera sanità veneta – osserva Pettenò – e in ogni caso spetta alla Regione dover effettuare una scelta di questo tipo e non al direttore generale dell’azione sanitaria2. Pettenò chiede quindi che Il dg Carlo Bramezza faccia marcia indietro rispetto alla delibera del 14 agosto. “Solo poche settimane fa il direttore generale dell’Ulss 10 aveva annunciato importanti novità per l’ospedale di Jesolo come la dialisi serale, il primariato di pronto soccorso e la realizzazione di un centro di eccellenza riabilitativo, tacendo su ogni ipotesi di privatizzazione – ricorda il consigliere regionale veneziano – né il piano aziendale presentato all’inizio dell’anno fa menzione di questa sperimentazione, né il progetto è stato discusso dalla conferenza dei sindaci. Oltretutto – conclude Pettenò ­ la volontà di tenere nascosta fino all’ultimo una scelta così dirompente per la sanità del Veneto Orientale genera più di qualche sospetto, soprattutto se formalizzata con un atto monocratico del direttore generale pubblicato alla vigilia di Ferragosto”.

Articolo di Redazione Venezia

Leggi anche...

Carceri(PD): Lama sporge da camion e taglia un’auto come formaggino. Salva l’automobilista.

Una staffa  che doveva restare agganciata al camion, invece si è staccata trasformandosi in una ...

Rispondi