Roshe Run Outlet, Nike Air Max 90 Outlet, Air Jordan Outlet
Home / Notizie / Eventi / LAGUNAFEST 2016, AL VIA DOMANI A GRADO CON “LA DOPPIA PASSIONE DI VERONICA”: PIVETTI ATTRICE E REGISTA di “NE GIULIETTA NE’ ROMEO”

LAGUNAFEST 2016, AL VIA DOMANI A GRADO CON “LA DOPPIA PASSIONE DI VERONICA”: PIVETTI ATTRICE E REGISTA di “NE GIULIETTA NE’ ROMEO”

Sarà un’inaugurazione nel segno della “passione” quella di Lagunafest 2016, giovedi’ 4 agosto a Grado: “Passioni” è appunto il tema della 13^ edizione della manifestazione promossa dall’associazione Europaculturacon il Comune di Grado, e certamenteappassionata del suo lavoro di filmmaker è l’attrice Veronica Pivetti, volto popolarissimo della tv nazionale, al debutto anche in veste di autrice e regista.  “Né Giulietta né Romeo” (Pigra produzione 2015) titola il suo primo lungometraggio che sarà presentato giovedi’ sera a Grado: una delicatissima commedia imperniata sul coming out familiare di un adolescente che piano piano realizza la sua omosessualità, e sulle reazioni delle persone care intorno a lui. Appuntamento dunque con “La doppia passione di Veronica” giovedi’ 4 agosto alle 21 nella consueta e sempre splendida location della Diga Nazario Sauro, nel cuore di Grado (ingresso libero): Veronica Pivetti si racconterà al pubblico in dialogo con il critico cinematografico Gian Paolo Polesini. E ricostruirà i suoi primi ciak ripercorrendo la genesi e la lavorazione di “Né Giulietta né Romeo”, cronaca in presa diretta di un nucleo familiare che va in crisi di fronte all’imprevisto “Mamma, io amo lui” dell’adorato figlio maschio. Diretto e interpretato da Veronica Pivetti sulla sceneggiatura scritta a quattro mani con Giovanna Gra, il film vede fra gli altri interpreti anche Andrea Amato, Pia Engleberth, Corrado Invernizzi, CarolinaPavone, Francesco De Miranda.Protagonista è il giovane Rocco (Andrea Amato), sedici anni, genitori separati, un ottimo rapporto con la mamma Olga e la stravagante nonna Amanda, ma pessimo col padre, egocentrico e distante. Sempre vicini a lui, i suoi migliori amici: Maria, una simpatica ragazzina romana molto vivace, e Mauri, un po’ goffo e ingenuo. Tutto cambia quando, a scuola, Rocco si innamora di un altro ragazzo e decide di rivelare la propria omosessualità ai genitori. Deluso dalla loro reazione, scappa di casa per andare a vedere il concerto del suo cantante preferito, giovane icona gay. Così, mamma e nonna lo inseguono in un viaggio esilarante, che porterà tutti a Milano e a conoscersi meglio …

Può una famiglia evoluta, progressista, alternativa al punto giusto, saltare per aria di fronte alla scoperta di un figlio omosessuale? «Purtroppo sì, anche se siamo nel 2015. Anche se – spiega Veronica Pivetti – pensavamo che il dato fosse acquisito e metabolizzato. Tra un sorriso e l’altro, ho cercato di raccontare, con la macchina da presa saldamente in spalla, lo sgomento e l’incapacità di chi siede pericolosamente in bilico sulle proprie miopi certezze. Fare questo film è stata un’esperienza dirompente, un’assunzione di responsabilità sull’otto volante, un bagno totale di logica e istinto insieme. E, come Rocco, il protagonista della storia, ho deciso di cambiare pelle sperimentando un’altra, nuova, sentita e desiderata identità professionale».

Lagunafest 2016 è curato da Sergio Naitza, Daniela Volpe e Paola Sain ed è organizzato in sinergia con Banca di Cividale e Fondazione Carigo, in collaborazione con la sede regionale Rai Fvg e il Grand Hotel Astoria. Missione ricerca, pionieri del futuro è il leitmotiv dell’incontro del successivo incontro in Diga Nazario Sauro, sabato 6 agosto (ore 21): una serata dedicata alla passione per la ricerca con tre grandi protagonisti: lo scienziato Mauro Giacca, il chirurgo Giancarlo Tirelli, il paleontologo Flavio Bacchia, in dialogo con il giornalista Pietro Spirito Lagunafest propone una serata ritratto per conoscerli meglio e approfondire le loro scoperte, le prospettive, le sfide e i traguardi della loro ricerca. Filo conduttore dell’appuntamento sara’ l’omaggio a un cult del cinema di fantascienza, Viaggio allucinante(Fantastic Voyage, 1966), nei cinquant’anni della storica pellicola diretta da Richard Fleischer e interpretata, fra gli altri, da Raquel Welch. Infowww.lagunamovies.com

 

Articolo di Roberto Mattiussi

Passione per il giornalismo, Webmaster, esperto Seo & On Line Marketing. Precedentemente anche Dj, Tecnico-Informatico , Regista in diverse Radio. Laurea nel 2004. Tutte le sere conduce il Telegiornale del FVG su Cafè24. Orari Tg: 19:20, 21:00, 00:05, 07:20. Tutte le mattine in onda su Radio Fantasy con la rassegna stampa alle 06:00, 06:30, 07:00, 07:30, 08:30.

Leggi anche...

Padova : Arrestato in stazione un nigeriano regolare con 6 kg di droga proveniente da Roma.

Arresto in stazione a Padova di un nigeriano proveniente da Roma con 6 kg di ...

Rispondi