Liberati dopo aver picchiato a sangue l’autista. Fantin: “vergognoso ed inaccettabile “

Riportiamo le dichiarazioni rilasciate alla stampa oggi dal Coordinatore regionale Forza Italia Giovani Fvg Nicolò Fantin.

È vergognoso ed inaccettabile che i tre extracomunitari che hanno pestato a sangue l’autista dell’azienda Saf, siano stati rimessi in libertà dopo il processo tenutosi ieri.
In qualsiasi altro Paese normale sarebbero finiti in galera, ma il nostro è uno stato troppo spesso “nemico” delle persone perbene.
Forza Italia Giovani Fvg nella giornata di oggi lancia una campagna social simbolica per dimostrare vicinanza all’autista aggredito attraverso l’hashtag #IoStoConlAutista e, per estensione, a tutte le vittime della criminalità e della mala giustizia.
Questo è l’ennesimo caso che dimostra come i delinquenti siano autorizzati a delinquere, mentre le loro vittime si ritrovino a dover pagare cara la loro innocenza.
In questo modo, l’autista aggredito non solo ha subito un danno dai tre criminali, ma ha ricevuto anche la beffa da parte di uno stato incapace di tutelare i propri cittadini.
Grazie all’assurdo sistema italiano, questi tre extracomunitari sono liberi di delinquere di nuovo e le nostre forze dell’ordine si ritrovano, con stipendi da fame e senza alcun strumento, ad acchiappare i delinquenti per poi vederseli liberi il giorno dopo.
Extracomunitari che frequentemente, ricordo, rimangono comunque impuniti grazie al cancro delle scandalose attenuanti culturali.