LIGNANO: BARCA A FUOCO, PAURA IN MARE

Complessa operazione di soccorso in mare poprtata a termine dai vigili del fuoco di Udine questo pomeriggio.

Poco dopo le 15,30 erano giunte piu’ segnalazioni sia al distaccamento dei vigili del fuoco volontari di Lignano sia alla sala operativa di Udine che segnalavano una densa e alta colonna di fumo che si levava da un’imbarcazione al largo di Lignano, in prossimita’ di punta Tagliamento.

La conferma di quanto stava accadendo era giunta anche dalla capitaneria di porto di Monfalcone che era sta allertata.

Sul posto e’ giunta quindi una partenza dei volontari di lignano con un’imbarcazione e l’elicottero dei vigili del fuoco di mestre.

Il natante, rispetto alla prima segnalazione, si era spostato di circa 1 miglio essendo stato rinvenuto all’altezza del “Kursal”, all’arrivo sul posto era completamente avvolto dalle fiamme e non vi erano persone a bordo.

Sono quindi iniziate le ricerche sia con l’elicottero che in mare.

L’elicottero riusciva quindi ad individuare dall’alto due persone che venivano subito soccorse dalla partenza dei volontari di Lignano e trasportate a terra affidandole per le prime cure ai sanitari del 118.

Si tratta di due giovani dell’apparente eta’ di circa 30 anni, della zona.

Apparivano in buono stato di salute anche se infreddoliti per le permanenza in acqua.

Dalle prime informazioni assunte pare che improvvisamente il natante (un entrobordo di crica 10 metri) sia andato a fuoco, essi hanno quindi indossato il salvagente e si sono tuffati in acqua.

I vigili del fuoco sono ancora sul posto, in quanto si sta valutando come procedere per la rimozione del motoscafo.

Il VIDEO