Maltempo nel veneziano con trombe marine e alberi crollati Danni e paura a causa del forte vento in diverse zone del Veneziano

Lo avevano previsto, era scattato lo stato di attenzione da parte della Protezione Civile ed alla fine si è presentato.

Il forte vento è entrato in azione nel pomeriggio di oggi 11 marzo in diverse zone del Veneziano ma i danni più gravi si sono registrati a Spinea e nella zona del villaggio dei fiori dove un albero è caduto su diverse auto parcheggiate.

Tante le segnalazioni giunte dopo le 15:00 ai vigili del fuoco per la maggior parte a causa di alberi o rami caduti.

Le raffiche di vento hanno anche piegato antenne e fatto cadere cartelloni pubblicitari in mezzo alla strada.

Come vi mostriamo nel video registrato da Luca Sassetto si sono registrati anche casi di funnel cloud ovvero nube a imbuto avvistati nella zona di Chioggia e poi in quella di Rosolina Mare.

Gli esperti spiegano che era tutto prevedibile in quanto proprio il contrasto tra l’aria fredda in ingresso è quella più mite presenta il suolo ha dato vita ai fenomeni registrati nel pomeriggio odierno.

Fortunatamente non vi sono stati feriti.