MALTEMPO: Tromba d’aria nel veneziano, case scoperchiate, paura nel Nord Est

tornado venezia 8 luglio

Dalle 17 si è scatenato l’inferno, dopo giorni di calura e afa. Danni ingentissimi e feriti.

Mezz’ora di pioggia fortissima, mista a raffiche di vento e grandine, devastano il Miranese e la Riviera.

Un tornado ha flagellato la frazione di Cazzago All’improvviso il cielo è diventato scuro raccontano. Al momento ci sarebbero alcune case che sono state scoperchiate, i vigili del fuoco stanno intervenendo. Si segnalano anche alberi abbattuti che hanno sollevato l’asfalto con le radici.

Situazione critica in via Tito d Dolo , dove sono crollate alcune abitazioni sono state scoperchiate. Si segnalano auto finite nel Brenta.

L’elicottero dei vigili del fuoco si è alzato in volo e sta perlustrando dall’alto i territori di Dolo, Arino, Sambruson, e Cazzago. Sono caduti due tralicci dell’alta tensione.

Chicchi di grandine grossi come albicocche hanno flagellato i comuni della zona del Miranese  Colpiti in particolare i territori di Mirano e Spinea.

ECCO IL VIDEO…