Roshe Run Outlet, Nike Air Max 90 Outlet, Air Jordan Outlet
Home / Notizie / Eventi / Maniago-Campionato mondiale di lancio di coltelli e asce

Maniago-Campionato mondiale di lancio di coltelli e asce

Maniago, la capitale italiana delle coltellerie ospiterà il Campionato mondiale di lancio di coltelli e asce. La competizione è in programma dal 21 al 24 luglio, nell’ambito di Coltello in festa-Fiera di San Giacomo. Sede di gara, la Centa dei conti, a pochi passi da piazza Italia, nel cuore della città.
Per l’organizzazione di questo evento internazionale hanno collaborato il Comune di Maniago, SILCA – Scuola Italiana Lancio coltelli e asce, ed EuroThrovers, European Throwing Club “Flying Blades”. Si tratta della 16a edizione della manifestazione che attirerà a Maniago una moltitudine di appassionati da tutto il mondo: sono oltre 120 i partecipanti provenienti da Stati Uniti, Canada, Russia, Sud Africa, Gran Bretagna, Germania, Francia, Repubblica Ceca ed Italia. Sarà un’occasione unica per vedere da vicino questa pratica sportiva e conoscere alcuni tra gli atleti più famosi nel settore, come l’americana Melody Joy Cuenca, una vera celebrità tra gli appassionati, accompagnata da una folta delegazione proveniente da Las Vegas.

Gli appassionati di lame non avranno che l’imbarazzo della scelta nell’orientarsi tra le numerose proposte che gli organizzatori stanno predisponendo per la 13^ edizione di Coltello in Festa – Fiera di San Giacomo. Il 22, 23 e 24 luglio la Capitale Italiana delle Coltellerie spalancherà letteralmente le porte della Città, dei luoghi della cultura fabbrile, di molte delle sue aziende, che accoglieranno i visitatori raccontando e mostrando i prodotti della propria secolare tradizione, ma anche delle eccellenze e delle attrattive di un territorio da scoprire.

Le aziende del distretto coltellinaio infatti, non solo saranno presenti all’interno della tradizionale mostra mercato che si snoda tra le vie del centro storico, ma molte di esse offriranno ai visitatori la possibilità di entrare nei luoghi della produzione, per vedere da vicino come nascono i più diversi strumenti da taglio: coltelli da cucina, strumenti chirurgici, coltelli sportivi, forbici, strumenti da lavoro e per l’agricoltura. Sono molte e diversamente specializzate le realtà produttive che hanno aderito con entusiamo a questa nuova iniziativa, che arricchisce e impreziosisce l’offerta della manifestazione.
Dal Museo dell’Arte Fabbrile e delle Coltellerie partiranno bus navetta gratuiti che accompagneranno il pubblico alla scoperta di queste aziende e delle officine storiche della frazione di Maniagolibero, la cui apertura è garantita da un gruppo di volontari che ogni anno cura le visite guidate. Per scoprire le aziende coinvolte nel progetto, le modalità e gli orari delle visite, consultate la pagina facebook “Coltello in festa” e il sito http://bit.ly/ColtelloInFesta2016, che verranno costantemente aggiornati con tutte le notizie riguardanti l’evento.

All’interno della mostra mercato non mancheranno poi le dimostrazioni delle principali lavorazioni connesse alle produzioni fabbrili, con cui si cimenteranno artigiani locali e esperti fabbri provenienti da tutta Italia, che trasformeranno gli angoli della grande Piazza di Maniago in officine a cielo aperto.

Il Museo dell’Arte Fabbrile e delle Coltellerie, vero e proprio scrigno dove scoprire passato e presente di questa secolare attività che rende Maniago famosa nel mondo, sarà aperto con orario continuato fino a sera e ospiterà una mostra fotografica dedicata interamente al comparto artigianale della città: in “Maniago, storie fatte a Mano” gli scatti di Ruggero Lorenzi e le storie narrate da Romeo Pignat rappresenteranno un vero e proprio viaggio tra battiferri, botteghe artigiane e stabilimenti moderni.
Anche la mostra custom quest’anno sarà particolarmente ricca: all’esposizione hanno già aderito oltre 30 artigiani-artisti delle lame, alcuni provenienti anche da altri Paesi Europei, tra cui Germania, Lituania, Francia e Russia. Nell’ambito dell’iniziativa è stata organizzata la prima edizione del Concorso Internazionale per i migliori coltelli amatoriali a lama fissa e chiudibile “Città di Maniago – Città delle Coltellerie”, cui potranno partecipare i produttori custom presenti alla mostra. In palio non solo premi in denaro per i vincitori decretati dalla giuria di qualità, ma anche un premio speciale della giuria popolare: tutti i visitatori potranno infatti votare le proprie lame preferite.

Tutti gli aggiornamenti e le notizie su Coltello in Festa – Fiera di San Giacomo saranno reperibili sul sito http://bit.ly/ColtelloInFesta2016 e, per qualunque informazione, sarà possibile contattare il Museo dell’Arte Fabbrile e delle Coltellerie all’indirizzo coricama@maniago.it e al numero 0427-709063.

Coltello in Festa – Fiera di San Giacomo vuole essere infine una grande festa popolare e una vetrina per il territorio: ampia sarà l’offerta enogastronomica, che vedrà come protagonisti i sapori del territorio delle Valli delle Dolomiti Friulane: oltre alle aziende aderenti al progetto “Via dei Saperi e dei Sapori”, presso le quali sarà possibile acquistare produzioni tipiche a Kilometro zero, anche i molti chioschi presenti prepareranno piatti e degustazioni a base di pitina, cipolla rossa di Cavasso Nuovo, Formadi dal Cit e dei molti ingredienti che contraddistinguono la cucina friulana.

In programma animazioni per tutta la famiglia: i negozi del centro commerciale naturale di Maniago saranno aperti per tutta la durata della manifestazione, verranno allestiti un mercato dell’artigianato e, lungo le vie che conducono al Museo dell’Arte Fabbrile e delle Coltellerie e presso il giardino dello stesso, “(Im)perfetti, diversi…. unici!”, spazio riservato all’artigianato creativo. Non mancheranno poi attrazioni dedicate ai più piccoli: giochi tradizionali, laboratorio per la realizzazione di un coltellino in legno, giochi gonfiabili, giri in carrozza e a dorso d’asino lungo le vie del centro; verranno allestite una palestra per cimentarsi con l’arrampicata sportiva e una carrucola per calarsi dall’alto del municipio direttamente al centro della festa!

L’organizzazione ha predisposto un programma di visite guidate nel pomeriggio di sabato a Palazzo D’Attimis Maniago e al castello: per quest’ultima visita partenza dal Museo accompagnati dagli Alpaca che condurranno la passeggiata in mezzo al bosco fino all’antico maniero.

Per tutto il giorno musica e animazioni faranno da accompagnamento alla festa: la serata di venerdì vedrà protagonista Doro Gjat dei Carnicats che presenterà la sua creazione “Vai Fradi”. Sabato sera spazio allo spettacolo “Bengala – Cabaret di Circo Contemporaneo” destinato ad incantare grandi e piccoli. Prima e dopo la marching band “Carichi Marching” regalerà un’atmosfera di festa. Domenica serà sarà la volta dell’FVG Gospel Choir, che si esibirà sulla fontana di Piazza Italia.

Articolo di Roberto Mattiussi

Passione per il giornalismo, Webmaster, esperto Seo & On Line Marketing. Precedentemente anche Dj, Tecnico-Informatico , Regista in diverse Radio. Laurea nel 2004. Tutte le sere conduce il Telegiornale del FVG su Cafè24. Orari Tg: 19:20, 21:00, 00:05, 07:20. Tutte le mattine in onda su Radio Fantasy con la rassegna stampa alle 06:00, 06:30, 07:00, 07:30, 08:30.

Leggi anche...

Padova : Arrestato in stazione un nigeriano regolare con 6 kg di droga proveniente da Roma.

Arresto in stazione a Padova di un nigeriano proveniente da Roma con 6 kg di ...

Rispondi